Musica

Flauto, importanti riconoscimenti per il reatino Emanuele Orsini

Si è svolto dallo 01 al 05 novembre il VII Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” tenutosi presso l’Auditorium del Conservatorio di musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara, kermesse che ogni anno accoglie giovani promesse del flauto traverso da tutto il mondo.

Si è svolto dallo 01 al 05 novembre il VII Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” tenutosi presso l’Auditorium del Conservatorio di musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara, kermesse che ogni anno accoglie giovani promesse del flauto traverso da tutto il mondo.

Anche quest’anno il concorso ha accolto centinaia d’iscritti provenienti da più di trenta nazioni e quattro continenti, con immensa soddisfazione si evidenzia il secondo posto del giovane flautista reatino Emanuele Orsini nella Categoria A.

Emanuele ha frequentato l’indirizzo musicale dell’I. C. Minervini-Sisti, dove ha intrapreso lo studio del flauto nella classe del professor Sandro Sacco e frequenta, dall’Anno Accademico 2017/2018, l’Istituto Superiore di Studi musicali “G. Briccialdi” di Terni sotto la guida della professoressa Angela Camerini, inoltre, frequenta il primo anno del Liceo Economico Sociale dell’Istituto Magistrale Elena Principessa di Napoli a Rieti.

Vincitore assoluto di numerosi concorsi durante gli anni di scuola secondaria di I grado e vincitore del prestigioso Concorso Strumentale Amilcare Zanella in collaborazione con la Filarmonica della Scala, tenutosi in aprile nel Comune di Monticelli D’Ongina (Piacenza), concorso riservato agli iscritti presso i Conservatori di musica.

Da riscontrare che il giovane Orsini ha ricevuto, in occasione del Concorso “Severino Gazzelloni”, anche il premio Glauco Gambursano riservato a talenti musicali, assegnato dalla commissione composta da flautisti di fama internazionale come Patrick Gallois (Francia), Jean-Claude Gèrard (Francia), Michele Marasco (Italia), Nicola Mazzanti (Italia) e Yan Qi (Cina).

Rispondi