Festa al Monastero delle Benedettine di Cittaducale per il vescovo Domenico

Mercoledì 25 novembre una popolo in festa con il vescovo Mons. Domenico Pompili. L’atmosfera di festa era nell’aria già da domenica 22. La gente incuriosita dai preparativi, i volontari al lavoro per mettere a punto i dettagli dell’ultima ora.

Alle ore 17 di mercoledì Messa solenne nella chiesa del Monastero delle Benedettine di Cittaducale. Il volto dell’Eucarestia e della comunità che celebra è illuminato da molte luci: la cura degli spazi celebrativi, la partecipazione attiva, diffusa ed interiorizzata, l’accoglienza attenta alla parola di Dio e all’omelia.

Il saluto introduttivo è affidato alla Madre Abbadessa Suor Ildebranda Fulgenzi. L’animazione liturgica è stata meravigliosamente e brillantemente curata dal Coro M.S.C., diretto dalla Maestra Maria Grazia Angeletti, e dalla Piccola Orchestra “Meraviglia”, composta da Alessio Schiavone all’Organo, Valentina Nobili (flauto), Ambra Trauzzi (violino), Alessandra Vicari (violino).

La Celebrazione è stata preparata e curata soprattutto con uno spirito di intensa spiritualità.

La processione offertoriale ha coinvolto alcune persone, che sono assidue nel partecipare alla celebrazione quotidiana nella chiesa del monastero. La nota più bella l’ha creata e realizzata il vescovo Domenico, che ha saputo coinvolgere e far partecipare un popolo in festa, trascinato ed interessato ad ascoltare l’omelia e far trasparire un apprezzamento per ogni intervento e, soprattutto, si è registrata la “grazia” che il presule ha saputo trasmettere dal suo volto pulito, sincero, luminoso.

Al termine è seguito un rinfresco nel parlatorio del Monastero.

Tutti coloro che hanno partecipato alla Celebrazione Eucaristica ricorderanno sicuramente questo appuntamento di fraternità, vissuto in uno spirito di profonda letizia.

Rispondi