Dialogo con il vescovo su fake news e giornalismo di pace

C’è stato il tema della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, «La verità vi farà liberi (Gv 8, 32). Fake news e giornalismo di pace», al centro della conversazione tra Gianfranco Paris e il vescovo Domenico in programma sulle frequenze di Mep Radio Organizzazione la scorsa domenica.

Il fenomeno delle fake news in qualche modo ha rivoluzionato la vita quotidiana, l’economia, la politica, e non sembra ancora gestibile. Ma anche in passato la comunicazione era “taroccata”. Il potere va sempre cercando di orientare e questa forma moderna di comunicazione è ancora più difficile da controllare, perché fa riferimento ai grandi magnati che stanno al di là dell’oceano, nella Silicon Valley.

«Il Papa – spiega mons Pompili – fa appello alla responsabilità individuale, sottolineando il fatto che, per quanto potenti, i mezzi hanno sempre bisogno degli uomini. La qualità dell’informazione, dunque, dipende dalla qualità degli uomini che la producono».

Rispondi