Carabinieri Forestali

Contigliano, denunciati tre bracconieri

Tre bracconieri sono stati denunciati dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Contigliano, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia ambientale.

Tre bracconieri sono stati denunciati dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Contigliano, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia ambientale.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Contigliano, durante un servizio di perlustrazione mirato alla repressione del bracconaggio notturno in Comune di Configni individuavano un fuoristrada che con atteggiamento sospetto vagava in Frazione Lugnola.

Fermato il fuoristrada, i militari notavano all’interno del mezzo tre fucili di cui due modificati per poter sparare anche di notte oltre a numerose cartucce e radio portatili. I dispositivi luminosi con cui erano equipaggiati i fucili costituiscono di fatto un mezzo di caccia non consentito.

Si procedeva pertanto alla perquisizione del mezzo, al sequestro dei fucili e all’identificazione e denuncia dei tre bracconieri di cui due residenti a Configni ed uno residente a Terni per violazione della legge 157/92 per caccia con mezzi vietati e per caccia in periodo di divieto generale.

Le attività di indagine e di controllo del territorio sono ancora in corso al fine di eradicare il fenomeno del bracconaggio.

Rispondi