Cei

Ad Assisi gli stati generali dell’ospitalità religiosa in Italia

Si terrà ad Assisi il 24 e 25 gennaio prossimi il seminario nazionale sull’ospitalità religiosa, a curadell’Ufficio CEI per la Pastorale dello Sport, Turismo e Tempo libero

Si terrà ad Assisi il 24 e 25 gennaio prossimi il seminario nazionale sull’ospitalità religiosa, a curadell’Ufficio CEI per la Pastorale dello Sport, Turismo e Tempo libero.

Tremila strutture per oltre 200.000 posti letto sono i numeri di questo settore che oramai si rivolge ad un pubblico indistinto, offrendo sia la possibilità di un soggiorno per riscoprire valori e spiritualità, come anche l’opportunità di un turismo fatto di esperienze e accoglienza.

Al seminario, rivolto in particolare ai gestori delle strutture, converranno alcune figure di riferimento della Conferenza Episcopale Italiana, come Mons. Domenico Sorrentino (arcivescovo di Assisi), Mons. Roberto Malpelo (direttore Ufficio nazionale per i problemi giuridici della CEI) e Mauro Salvatore (Economo generale della CEI).Non mancheranno numerosi interventi dei laici che vivono e operano in questo settore, per testimoniare la loro esperienza e proporre nuovi orizzonti per l’ospitalità di matrice religiosa, con particolare riferimento agliaspetti giuridici e organizzativi.

Colonna portante saranno i Tavoli di Condivisione, in cui tutti i partecipanti potranno esprimere le proprie opinioni e proposte. Verranno raccolte e catalogate così da essere serbatoio di idee per il percorso che don Gionatan De Marco, direttore dell’Ufficio CEI dedicato al turismo, ha intrapreso “Verso uno stile condiviso dell’ospitalità conviviale”

Rispondi