Sagra del polentone di Orvinio: un successo

Orvinio, sagra del Polentone

Orvinio: si rinnova per la ventiquattresima volta la sagra del polentone.

Un appuntamento immancabile per gli impavidi buongustai, che hanno sfidato i rigori dell’inverno pur di assicurarsi una porzione del tipico piatto orviniese. Rinviata di due settimane a causa delle precipitazioni nevose, la sagra non ha perso di prestigio ed ha rappresentato un momento di soddisfazione per gli intervenuti, ma anche e soprattutto per i giovani organizzatori della Pro Loco e per il sindaco Alfredo Simeoni.

Il tempo è stato clemente e la pioggia prevista per la mattinata non si è presentata all’appuntamento, favorendo la gita fuori porta degli ospiti intervenuti per l’evento.

Il polentone è stato servito nei classici scifi di legno, che le persone hanno potuto tenere come ricordo, e condito con salsicce, spuntature e cicoria ripassata in padella.

La popolazione orviniese, molto legata alle tradizioni, ha accolto calorosamente gli ospiti, come sempre del resto ed è stata una giornata di festa per tutti, allietata da un tiepido sole e un cielo limpido che permetteva allo sguardo di vagare all’interno di un immenso panorama caratterizzato dai monti e dalle valli del parco dei Lucretili, con lo sfondo di un imbiancato e suggestivo Terminillo.