Rieti

Lite in officina a Rieti, la Polizia interviene e sequestra autovetture senza assicurazione

Personale della Squadra Volante, in collaborazione con il personale della Sezione della Polizia Stradale di Rieti ha sottoposto a sequestro numerose autovetture non in regola con l’assicurazione R.C.A. obbligatoria.

Nella serata di giovedì, infatti, il personale della Squadra Volante dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Rieti, impegnato nei consueti servizi di controllo del territorio è intervenuto in una autofficina reatina dove era in corso una lite tra il proprietario dell’esercizio commerciale ed un cliente insoddisfatto dei lunghi tempi di attesa per la riparazione della propria autovettura.

Gli Agenti, dopo aver risolto la lite e calmato gli animi agitati delle parti, hanno notato, all’esterno dell’officina, numerose autovetture apparentemente in stato di abbandono ed hanno così intrapreso un minuzioso controllo su detti veicoli, richiedendo anche l’intervento delle pattuglie della Sezione della Polizia Stradale di Rieti.

Gli operatori hanno così accertato che le autovetture, anche quella del cliente richiedente l’intervento per lite, erano sprovviste di assicurazione RCA obbligatoria ed alcune delle quali non erano neanche state sottoposte a revisione.

Il personale della Polizia di Stato ha quindi proceduto al sequestro delle 8 autovetture sprovviste di assicurazione e di cui 4 anche prive di regolare revisione, mentre due di queste erano addirittura state sottoposte a Fermo Amministrativo per motivi fiscali.

Complessivamente sono state contestate ai proprietari di dette autovetture sanzioni amministrative per complessivi 10.000 Euro.

Previous ArticleNext Article

Rispondi