Tv2000 – Da non perdere dal 13 al 19 marzo

“ C’è Spazio”, il programma di divulgazione scientifica. – “Luci sulla frontiera”, storie di sei sacerdoti che a Napoli si dedicano agli ultimi. – Il sabato in giallo in compagnia di “ Poirot”

Torna in prima serata “C’è spazio”, giovedì 16 marzo alle ore 21.05, il programma dedicato all’Universo e alle sue meraviglie. Appuntamento settimanale di 90 minuti per parlare di stelle, pianeti, onde gravitazionali e vita extraterrestre con un linguaggio che coniuga la semplicità della divulgazione al rigore delle leggi della scienza. In studio insieme alla conduttrice, Letizia Davoli, le eccellenze della ricerca scientifica italiana e un pubblico formato da appassionati che interagiscono con i ricercatori ponendo dubbi e domande.

Dall’11 marzo ogni sabato alle 19.00 “Luci sulla frontiera”. È una serie di documentari che racconta le storie di sacerdoti che, nella periferia di Napoli, dedicano la propria vita agli ultimi. Sono ritratti della Chiesa di strada, sacerdoti che interpretano in maniera totalizzante la missione naturale della Chiesa di stare dalla parte degli emarginati .
Animati dal messaggio di Papa Francesco questi preti di frontiera si fanno Stato, famiglia, amico, padre, imprenditore, volontario, assistente sanitario o mediatore culturale. Li troviamo nelle periferie, in carcere, nei quartieri poveri, eroi metropolitani al servizio completo di uomini e donne che vivono ai margini della società. Sostenuti dalla fede che mette sempre al centro l’uomo, sono artefici di gesta, iniziative e progetti spesso fuori dagli schemi, tutti finalizzati a cambiare il destino dei diseredati.
A firmare la serie è la giornalista Ilaria Urbani.

Dal 18 marzo, alle ore 21.15, il sabato di Tv2000 si colora di giallo. Inizia la lunga serie “Poirot”, la famosa versione televisiva ispirata ai racconti della scrittrice Agatha Christie. Tanti episodi con protagonista il grassoccio investigatore belga che, col suo fiuto straordinario, riesce a risolvere anche i casi più intricati.

Rispondi