Torna il concorso nazionale di Fotografia del Terminillo

Luigi Bernardinetti, dopo lo strepitoso successo ottenuto nelle due precedenti edizioni, nel prossimo agosto farà ancora parlare della sua manifestazione che ormai vola alto nell’Olimpo della fotografia del Terminillo. Il Patron della manifestazione, anche quest’anno ha voluto dare risalto al progetto multidisciplinare dell’Azienda AUSL di Rieti, denominato “La Montagna come esperienza terapeutica” al suo quarto anno di attività.

La realizzazione della terza edizione fotografica è stata auspicata e sollecitata da tutti, privati e istituzioni, anche da parte di molti istituti scolastici superiori locali che aspirano ad entrare nell’organizzazione in modo molto più operativo di quest’anno, e gli stessi già si sono prenotati per l’anno prossimo, attraverso i relativi progetti scolastici in ambito P.O.F. (Piani dell’Offerta Formativa).

Avendo riconosciuto la validità della manifestazione, che mette in risalto un interessante modello culturale del nostro comprensorio montano, la Fondazione Varrone di Rieti ha determinato un notevole contributo e alla stessa hanno fatto degna compagnia altri minori contributi deliberati da parte del Rotary Club di Rieti, del Lions Club Host di Rieti, e dell’Astor Club di Roma, mentre da parte del Consorzio per lo sviluppo industriale della Provincia di Rieti, invece, è stato deciso di partecipare fornendo mezzi e strutture, oltre che opere letterarie.

Quest’anno si sta volando più in alto rispetto alle due precedenti edizioni, si è voluto, infatti, fornire una bella immagine del Terminillo, soprattutto sotto il suo aspetto ambientalistico. Il tema fotografico dovrà appunto evidenziare l’ambiente naturale del Terminillo, in particolare la flora, la fauna e gli itinerari paesaggistici, storici e tematici e che dimorano su questa montagna.

Nel Comitato Organizzativo di quest’anno, del quale stato è nominato vice presidente il prof. Silvano Landi, persona notissima in campo forestale e universitario, fanno parte Fulvia De Simone, insegnante presso il Liceo Artistico Antonino Calcagnadoro di Rieti, Enrico Ferri, noto fotografo professionista specializzato in immagini della montagna, Guglielmo Fioramonti, presidente dell’Astor Club Onlus di Roma, Filippo Maria Gianfelice, delegato provinciale della FIAF, nonché fotografo professionista, Isabella Marchese, dirigente ASL di Rieti, Dario Mariantoni, presidente del Circolo fotografico reatino, Giacomo Mazzilli, presidente dell’Amministrazione dei Beni Civici di Vazia, Costantino Poggi, responsabile della delegazione LIPU di Rieti, Giuseppe Quadruccio, presidente del CAI di Rieti, Tatiana Rossi, giornalista di Rieti, e Gabriele Zanin, presidente della Legambiente Centro Italia/Rieti. E’ stato inoltre composto un comitato scientifico composto dalla Prof.ssa Sofia Corradi di Roma, già presidente dell’Erasmus e docente universitaria, dal dr. Raffaele Bordi, botanico e farmacista del Terminillo, da Padre Mariano Pappalardo, parroco del Tempio di S. Francesco, e da Simona Muccioli, coordinatrice provinciale dell’Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo.

Durante l’inaugurazione o la premiazione della manifestazione interverrà sicuramente qualche personalità del settore foto naturalistico per dare maggiore visibilità nazionale all’evento, mentre, durante la mostra delle opere pervenute, si organizzerà un paio di concerti, uno canoro-musicale di alto livello con il tenore Giuliano Aguzzi ed il pianista Ruggero Russi ben noti ed apprezzati nell’ambiente, ed un altro concerto condotto dal flautista Sandro Sacco che probabilmente sarà accompagnato da un altro noto musicista reatino.

Saranno inoltre esposte circa 80 immagini del Terminillo, riprese durante l’ultimo inverno, nelle quali alcuni scorci della città di Rieti sono ripresi in primo piano. Saranno anche esposte fotografie eseguite dagli alunni di alcune scuole primarie di Rieti, eseguite durante escursioni nell’area reatina, e guidate da Aldo Di Michele, maestro di Nordik Walking del Terminillo.

La mostra fotografica, inoltre, avrà una degna cornice realizzata dalla pittrice Adriana Salvatore del Terminillo, che presenterà una vernissage di proprie pitture le quali avranno lo stesso tema del concorso fotografico.

La manifestazione, condotta dal presentatore di Canale 5 Paolo Di Lorenzo, si svolgerà interamente nei locali del Palazzo del Turismo del Terminillo, di proprietà della Regione Lazio, che quest’anno riapre ufficialmente i suoi battenti fornendo al Terminillo un degno sostegno turistico e culturale che purtroppo era ormai assente da qualche anno.

Rispondi