Regione Lazio

Sisma, Manzella ad Accumoli e Amatrice per il rilancio dell’economia nel cratere

L'assessore regionale allo Sviluppo Economico Gian Paolo Manzella in visita alle zone terremotate: «faremo sempre di più per il rilancio economico di questi territori».

«Il rilancio dell’economia dell’area del cratere è una delle priorità della giunta Zingaretti e un tema su cui si sta facendo un lavoro di grande impegno. Oggi sono stato ad Accumoli e Amatrice per seguire da vicino le azioni che la Regione sta mettendo in campo e per dare indicazioni sulle attività dei prossimi mesi. Sono stati incontri – con i sindaci Stefano Petrucci e Filippo Palombini e con le associazioni dei commercianti – che hanno permesso uno scambio franco sulle questioni aperte e sui punti su cui lavorare con priorità. Come amministrazione regionale dobbiamo fare sempre di più per velocizzare e semplificare i bandi di finanziamento; dobbiamo dare più assistenza ai Comuni nell’attuazione degli strumenti in campo: da quelli infrastrutturali fino alle reti del commercio che, qui più che altrove, debbono essere cuore della vita economica cittadina.
E, ancora, dobbiamo aiutare a comunicare di più quel che accade in quel territorio in modo da attirare turismo: a partire dalla sagra dell’Amatriciana che inizia il 31 di questo mese. In prospettiva si deve cominciare a lavorare subito su un piano di marketing territoriale. È una questione su cui ho riscontrato piena condivisione tra istituzioni e operatori. Dobbiamo solo andare avanti.
Per il resto è stato un confronto costruttivo e allo stesso tempo anche l’occasione per presentare, assieme a Paolo Orneli, il presidente dell’agenzia regionale per lo sviluppo Lazio Innova, le attività di assistenza della task force ‘Cratere Sismico’ che abbiamo istituito: uno sportello per dare risposte più veloci e per incentivare l’attrazione di investimenti. C’è bisogno di prospettiva di futuro in questo pezzo di Lazio. E come Regione siamo impegnati a darla»

Così Gian Paolo Manzella, assessore regionale allo Sviluppo Economico.

Rispondi