Educazione

Ripensare l’educazione nell’era digitale: l’incontro all’Istituto Magistrale

Aiart e Istituto Magistrale statale “Elena Principessa di Napoli” invitano genitori, insegnanti, educatori e operatori dei media all'incontro con il dott. Lorenzo Lattanzi

Un incontro dedicato a riflettere su quanto l’era del web, dei social, delle chat e di tutte le novità tecnologiche in mano alle giovani generazioni debba spingere chi è chiamato a educare – in famiglia, a scuola, nella società – a porsi qualche interrogativo. Lo propone il comitato reatino dell’Aiart, associazione cattolica che si rivolge a spettatori e utenti dei media, insieme all’Istituto Magistrale statale “Elena Principessa di Napoli”, scuola capofila nella formazione dei docenti a tematiche particolarmente sensibili agli aspetti pedagogici.

“Ripensare l’educazione nell’era digitale” è il titolo dell’incontro formativo che si svolgerà nell’aula magna dell’Istituto di piazza Mazzini giovedì 8 novembre alle 16.15. Relatore sarà Lorenzo Lattanzi, presidente regionale Aiart delle Marche. Lattanzi, insegnante di scuola primaria, è particolarmente esperto nella “media education” (nel suo curriculum un dottorato di ricerca all’Università Cattolica che gli ha permesso di aggiudicarsi il primo premio nell’edizione 2018 del premio Giannatelli, prestigioso riconoscimento con cui l’associazione “Med” premia la migliore tesi di dottorato in materia).

L’incontro – che si avvale del patrocinio del Comune di Rieti e della Chiesa di Rieti (ufficio scuola e comunicazioni sociali) – è aperto a insegnanti, genitori, educatori, operatori dei media. Per partecipare è necessario iscriversi, scrivendo all’email dell’Istituto: ripm01000e@istruzione.it.

Rispondi