Rieti Sport Festival

Rieti Sport Festival: c’è anche il rider Slavik. E la madrina della quarta edizione è Maria Grazia Cucinotta

La IV edizione del Rieti Sport Festival si apre ufficialmente il 7 giugno alle ore 17 in piazza Vittorio Emanuele II. Numerosi gli ospiti di rilievo nazionale ed internazionale legati al mondo sportivo, e non solo

La IV edizione del Rieti Sport Festival si apre ufficialmente il 7 giugno alle ore 17 in piazza Vittorio Emanuele II. Numerosi gli ospiti di rilievo nazionale ed internazionale legati al mondo sportivo, e non solo.

I primi ospiti

Per il week end di apertura della manifestazione, olte all’assegnazione del premio Rieti Sport Festival al cantautore Tommaso Paradiso, sabato 8 giugno sarà in città top rider Tomas Slavik, campione del mondo di Four Cross e vincitore per ben due volte della Red Bull Valparaiso. Dopo aver ottenuto il primo titolo europeo all’età di 11 anni, a ventisei anni il pluripremiato campione della Repubblica Ceca è considerato uno dei migliori rider di Four Cross al mondo.

La madrina

Come madrina della manifestazione è stata scelta Maria Grazia Cucinotta, che nella serata di sabato 8 giugno sarà nello Sport Village allestito in piazza Vittorio Emanuele II per tenere a battesimo la quarta edizione. L’attrice siciliana, molto amata dal pubblico, ha raggiunto notorietà internazionale grazie al film di Massimo Troisi, “Il postino”. Impegnata su diverse tematiche, lo scorso maggio è stata testimonial nella sede del Coni dell’importante Race of cure, la corsa delle donne in rosa nata per raccogliere fondi in favore della lotta ai tumore femminili.

Si preannuncia dunque un festival dello sport ricco di eventi e di ospiti. Nata per esaltare la vocazione sportiva della città di Rieti, l’iniziativa raccoglierà in un’unica grande manifestazione le numerose discipline sportive praticate sul territorio dal 7 al 16 giugno.

I partner

Il progetto è sostenuto dalla Regione Lazio, dal Comune e dalla Provincia di Rieti, dalla Fondazione Varrone, dalla Camera di Commercio, dalla Sabina Universitas e dal CONI. Tra gli sponsor Dimmidisì, Kioene, Gruppo Cremonini e Intesa SanPaolo. Attivata anche una significativa collaborazione con il gruppo Interlinea, agenzia di comunicazione che annovera tra le sue referenze Linea Verde, Gruppo Cannon, Jafra, Sportit, Fisi, MND. Il Corriere dello Sport-Stadio garantirà all’evento visibilità tramite una campagna di comunicazione sia sull’edizione nazionale che su quella Roma-Lazio. Supporto mediatico al Rieti Sport Festival anche da parte di Sky.

Rispondi