Rieti Cuore Piccante

Rieti Cuore Piccante, Colantoni: «si amplia la rete di chi condivide i nostri traguardi»

Mancano meno di tre settimane alla prossima edizione di Rieti Cuore Piccante, iniziativa ricca di appuntamenti gratuiti rivolti ad appassionati di ogni età.

Mancano meno di tre settimane alla prossima edizione di Rieti Cuore Piccante e l’Associazione Peperoncino a Rieti, che organizza l’evento, ha diffuso il programma, ricco di appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, rivolti ad appassionati di ogni età.

«Anche per l’edizione 2018 – spiega Stefano Colantoni, presidente dell’Associazione Peperoncino a Rieti e delegato dell’Accademia Italiana del Peperoncino – saranno cinque le giornate con numerosi appuntamenti legati da un unico filo conduttore, il peperoncino. Miriamo ad una crescita culturale del territorio, volta ad accrescere l’interesse di mercati anche internazionali ed è stimolante vedere come ogni anno si ampli sempre più la rete di chi condivide i nostri stessi traguardi».

Una rete arricchita dalle Ambasciate del Belgio e del Vietnam, che hanno concesso il patrocinio alla Fiera, organizzata grazie alla collaborazione di Comune di Rieti, Provincia di Rieti, Accademia Italiana del Peperoncino, Camera di Commercio, Confcommercio Lazio Nord, Fondazione Varrone, Federalberghi Rieti e Istituzione Formativa della Provincia di Rieti.

Dal 29 agosto al 2 settembre molteplici le iniziative in grado di soddisfare le esigenze di un pubblico numeroso e variegato, fatto di curiosi, esperti del settore, ma anche di bambini o di coloro che si concederanno un weekend alla scoperta delle bellezze di Rieti. Dal lato commerciale, decine di stand con prodotti che hanno per assoluto protagonista il peperoncino.

Il programma

Mercoledì 29 agosto alle 18 la cerimonia di inaugurazione in piazza Mazzini.

A seguire l’apertura degli stand nelle principali piazze e vie del centro storico e della mostra con peperoncini provenienti da tutto il mondo al Chiostro di Sant’Agostino in piazza Mazzini.

Sarà inoltre possibile ammirare l’esposizione di oltre 800 varietà al Campo catalogo al Centro Sperimentale Carlo Jucci – Università di Perugia che apre ai visitatori nelle giornate della Fiera (ogni giorno due navette gratuite dell’Asm partiranno dal piazzale della Stazione Ferroviaria).

Sempre di alto livello la parte convegnistica, che quest’anno si sposta in piazza Cesare Battisti, ogni giorno alle 18.30: non mancheranno approfondimenti tematici di carattere scientifico, culturale e divulgativo.

Piazza Cesare Battisti sarà anche cornice, ogni sera dalle 21, di Show cooking capitanati da Chef di livello nazionale ed internazionale, che valorizzeranno prodotti di eccellenza di aziende partner di tutta Italia.

I riflettori degli show si accenderanno anche sugli studenti del Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice, destinatari del progetto formativo “Show Cooking Lab”, della chef designer Fabrizia Ventura.

Largo Alfani diventa punto di intrattenimento per i più giovani con Habanero, il lounge bar all’aperto; con Infinity Wellness, che propone un doppio appuntamento quotidiano di lezioni gratuite di fitness per tutti; con musica dal vivo ogni sera e dalle 23 discoteca all’aperto.

Imperdibile la Notte Rossopeperoncino del 31 agosto, che sposa i Venerdì d’Estate di Confcommercio proponendo un carnevale brasiliano itinerante con il gruppo internazionale di Capoeira Topazio, ballerine di samba e percussioni.

Da non perdere anche un’altra novità dell’edizione 2018: Federalberghi Spicy Contest, la gara di mangiatori di peperoncino, alle 21 in piazza Mazzini.

I cinque giorni di Rieti Cuore Piccante offriranno spazio a mostre, tanta musica (in piazza Mazzini e a largo Alfani), spettacoli, degustazioni sensoriali, sport, arte, cultura e gastronomia, incontri con l’Istituto Agrario. Fittissimo infatti il programma degli eventi che si snoderà attraverso un percorso fatto di concerti, concorsi, laboratori, intrattenimenti per bambini grazie al progetto “Adotta un Peperoncino… e mettilo in mostra” che ha già consegnato piantine di peperoncino a centinaia di bambini, con la collaborazione dell’associazione Tata Mary.

Anche i neonati saranno i benvenuti: grazie alla collaborazione con “Il Salotto di zia Marilena”, importante centro di sostegno per l’allattamento al seno in città, nasce quest’anno il Pic Stop, in piazza Cesare Battisti: sarà punto di ritrovo per le mamme che potranno allattare o cambiare i loro bambini.

Clicca qui per il programma completo

Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito www.rieticuorepiccante.net, la pagina Facebook e la pagina Instagram.

Rispondi