Presentata l’edizione 2015 dei Cavalli Infiocchettati

È stata presentata sabato 17 gennaio alle 12 presso l’Auditorium Dei Poveri la 35esima edizione dei Cavalli Infiocchettati. L’evento che tradizionalmente apre il periodo del Carnevale reatino, nel tempo si è arricchito di un più ampio calendario di eventi di carattere ludico e culturale. In particolare si guarda alla cultura del cavallo, dal punto di vista storico, ma anche in riferimento alle possibilità della ippoterapia, ma anche al contesto artistico e architettonico più generale, con un convegno dedicato alla storia e alla condizione della chiesa di Sant’Antonio Abate di Rieti.

Questo il programma:

Lunedi 19 gennaio

Aula magna Istituo Sacchetti Sassetti dalle ore 10

Giornata per gli alunni delle scuole medie sul tema: “Il cavallo ieri e oggi nel mondo del lavoro e delle istituzioni”. Relatori: Dino Cesare Lafiandra, medico veterinario A.S.L. Rieti; Cecilia Garofani, medico veterinario, ordine dei medici veterinari della provincia di Rieti; Arianna Lattanzi, medico veterinario, ordine dei medici veterinari della provincia di Rieti.

Martedi 20 gennaio

Circolo ippico Cascina Boalecchia (Località Terria – Contigliano) dalle ore 10

Giornata dedicata al “Diversamente abile”. A cura del Circolo ippico Cascina Boalecchia

Mercoledi 21 gennaio

Auditorium Varrone (ex Chiesa S. Scolastica) dalle ore 10

Giornata di studio dedicata alla chiesa di S. Antonio Abate. Moderatore: Prof. Massimo Casciani, responsabile progetto culturale Diocesi di Rieti. Relatori: Dott.ssa Giovanna Grumo, funzionario di zona del Ministero dei Beni Culturali – soprintendenza B.S.A.E. del Lazio; Dott.ssa Valentina Milano, funzionario di zona del Ministero dei Beni Culturali – soprintendenza B.S.A.E. del Lazio; Prof. Ing. Mario Centofanti, professore ordinario dell’Università degli studi de L’Aquila presso il DICEAA; Ing. Pamela Maiezza, Dott.ssa M. Laura Rossi, Laureate in Ingegneria Edile-Architettura, con Tesi in rilievo e restauro della chiesa in oggetto.

Venerdi 23, sabato 24 e domenica 25 gennaio

Auditorium dei poveri (Chiesa di S. Giovenale) dalle ore 17 alle ore 20

Mostra d’arte “Women in Art”, a cura di Itzel Cosentino e Maia Palmieri

Sabato 24 gennaio

Piazza Chiesa del suffragio dalle ore 10 alle ore 16

“Il Battesimo della Sella”, giornata dedicata ai più giovani ed ai “diversamente abili” a cura degli Istruttori del Circolo Ippico Cascina Boalecchia.

Spettacolo per bambini “Mary Poppins”.

Sabato 24 gennaio

Chiesa S. Eusanio, dalle ore 17

Esibizione dei cori “Le Voci” – “Schola Cantorum S. Lorenzo Martire” offerto dalla Cooperativa sociale Onlus Loco Motiva

Domenica 25 gennaio

Piazza Chiesa del Suffragio dalle ore 13

La cittadinanza sarà allietata con musica dal vivo a cura del gruppo “Giovanni e Claudia”.

Domenica 25 gennaio

Centro storico dalle ore 12

Rievocazione storica. Partenza da piazza Chiesa del Suffragio, di un gruppo a cavallo in costume storico, che raggiungerà la chiesa di S. Antonio Abate per rievocare la cerimonia originaria della benedizione dei cavalli infiocchettati. Dopo il rito, i cavalieri raggiungeranno il Foro Boario per guidare la manifestazione cittadina.

Manifestazione cittadina dalle ore 10

Raduno dei cavalieri (Foro Boario) alle ore 14.30. Inizio sfilata: Foro Boario, Via Tancia, Via S. Sassetti, Via Salaria per Roma.

Arrivo a Porta D’Arce e benedizione dei cavalli alle ore 15

La sfilata prosegue in: Via Garibaldi, P.zza Vittorio Emanuele II, Via Cintia, Piazza Marconi, Viale Cesare Verani (sosta piazzale Guidobaldi), Via Dupré Theseider, distribuzione di castagnole offerte dalla pasticceria Delle Orchiedee, Viale Matteucci, Viale S.Sassetti, Via Salaria per Roma, Piazza della Repubblica,Via Porta Romana, Piazza Cavour, Ponte Romano sul Velino, Via della Verdura, Piazza Bachelet, Via Falcone, Via Borsellino, Via dei Gerani, Via Cintia, Piazza Vittorio Emanuele II, Via Garibaldi.

Rientro a Porta D’Arce e ritorno al foro Boario alle ore 17.

Foto Massimo Renzi.


Rispondi