Provincia di Rieti

“Prenota l’Ambiente”: efficienza alle imprese con un occhio al pianeta

Al convegno "Prenota l'Ambiente" si è parlato di come ridurre l'impatto ambientale del settore turistico, ottimizzando la gestione dei rifiuti, "conquistando" i clienti e rendendo energeticamente più efficienti le strutture ricettive reatine

Al convegno “Prenota l’Ambiente” si è parlato – con relatori di rilievo nazionale giunti da Milano, Napoli e Roma – di come ridurre l’impatto ambientale del settore turistico, ottimizzando la gestione dei rifiuti, “conquistando” i clienti e rendendo energeticamente più efficienti le strutture ricettive reatine.

Per il bene del pianeta e per diminuire i costi per gli imprenditori.

«L’incontro di oggi rientra nel piano di formazione che FEDERALBERGHI e Confcommercio Rieti stanno erogando ai proprio associati. È stata un’occasione molto proficua data la compresenza di operatori del settore alberghiero ed extra unitamente agli studenti degli istituti alberghieri e a indirizzo turistico della provincia. Due ore di focus specifico con contributi di relatori di rilevanza nazionale. Occasione importante per illustrare le “best practies” in tema di sostenibilità ambientale ed ecogestione di un’azienda ricettiva. Solo con la formazione specifica ed acquistando un know-how importante il nostro territorio puoi migliorare la sua qualità ricettiva, con l’obbiettivo ben chiaro di rendere il turismo il vero petrolio di Rieti».

Commenta così Michele Casadei, Presidente Federalberghi Rieti, co-organizzatore dell’evento tenutosi il 28 Gennaio nella sede della Provincia.

Presente anche il Presidente di Confcommercio Lazio Nord Leonardo Tosti: «Il convegno per i temi trattati è di assoluto rilievo per il settore turistico. Per incrementare gli arrivi dobbiamo puntare sul turismo sostenibile attraverso la promozione del brand “Rieti attraente per natura” ed il sostegno agli investimenti green delle imprese ricettive».

A chiudere la mattinata di lavori è stato poi il Presidente della Provincia, Mariano Calisse, che ha rinnovato il supporto dell’ente a tutti gli operatori del settore: «Rieti è per sua natura attraente e contribuire a formare/informare chi lavora nel turismo su come offrire un prodotto sosteniblle è un valido mezzo per comunicare all’esterno il valore del nostro territorio».

Rispondi