Il ponte pedonale del Borgo intitolato a don Angelo Pietrolucci

Durante la seconda guerra mondiale, il 6 giugno 1944 la città di Rieti subì un bombardamento sull’area del quartiere Borgo. L’azione militare causò numerose vittime e rase al suolo parte del rione e in quella occasione, preti e seminaristi compirono un’opera egregia nell’assistenza alle vittime.

Martedì 6 giugno in occasione della ricorrenza, alle ore 18.30 nella chiesa di San Michele Arcangelo, il vescovo Domenico celebrerà la Santa Messa. Alle ore 19  la deposizione di una corona a ricordo dei caduti al Monumento del Borgo.

A seguire l’intitolazione del ponte pedonale che collega piazza Cavour a piazza San Francesco alla memoria di mons. Angelo Pietrolucci.

Saranno presenti alla cerimonia gli alunni dell’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli.

Rispondi