Comune di Rieti

Patto di amicizia tra Rieti, Vignola e Sant’Oreste

Nel weekend appena trascorso è stato siglato il Patto di Amicizia tra i Comuni di Rieti, Sant’Oreste (Roma) e Vignola (Modena), nel nome di Jacopo Barozzi detto “Il Vignola”.

Per due giorni le delegazioni dei Comuni di Vignola e Sant’Oreste hanno visitato la città di Rieti, incontrando amministratori, operatori culturali e imprenditori al fine di avviare un concreto rapporto di scambio tra le tre realtà.

Sabato in Sala Consiliare si è svolta la cerimonia di firma del Patto, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il cicesindaco e assessore alle attività produttive, Daniele Sinibaldi, l’assessore alla cultura Gianfranco Formichetti e la delegata alla Scuola, Letizia Rosati.

«Siamo parte di quell’Italia minore che in realtà rappresenta il meglio del nostro Paese – ha dichiarato il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti – È nella provincia italiana che si conserva la cultura della nazione, la tradizione, la capacità di approfondimento in un Paese afflitto da superficialità dilagante. Credo sinceramente che il meglio dell’Italia viva ancora nella provincia perché chi soffre la crisi culturale sono i grandi centri. Con questo patto abbiamo in animo di costruire una rete sempre più fitta di centri dell’Italia minore che intendono far valere il proprio peso e far sentire la propria voce in un contesto nel quale i grandi centri dominano lasciando le briciole a tutti gli altri».

«Siamo fieri ed emozionati per l’entusiasmo espresso dalle delegazioni di Vignola e Sant’Oreste nei confronti della nostra città. L’hanno trovata ricca di cultura e bellezza e ci hanno fatto i complimenti per l’ordine e la pulizia, paragonandoci a realtà del nord del Paese come Trento e Verona – spiega la presidente del Comitato Gemellaggi, Elisabetta Occhiodoro – questa amicizia nasce nel segno del Vignola ma già in questi giorni abbiamo avviato possibilità di scambi che toccano diverse dimensioni, dall’economia alla cultura passando per lo sport. Abbiamo iniziato a ragionare sulla possibilità che le squadre di calcio, basket, atletica dei loro territori possano venire a Rieti per partecipare alle nostre manifestazioni e per allenarsi presso il Campo d’Altura del Terminillo. Inoltre, le delegazioni hanno ricevuto un invito ufficiale a partecipare alla prossima Fiera Internazionale del Peperoncino».

Rispondi