Libri

Ora “Il piccolo principe” c’è anche in dialetto leonessano

"Lu principinu", traduzione di Galafro Conti in dialetto leonessano de "Il piccolo principe" di Antoine De Saint-Exupéry è uscito sul numero 330 della rivista bimestrale "Leonessa e il suo santo"

Lu principinu, traduzione di Galafro Conti in dialetto leonessano de Il piccolo principe di Antoine De Saint-Exupéry è uscito sul numero 330 della rivista bimestrale “Leonessa e il suo santo”.

Nella rivista sono riportati il XII ed il XIII capitolo del libro, e nella programmazione è stato previsto di completare l’intera pubblicazione nei prossimi 7 numeri, quindi entro il prossimo anno.

Il piccolo principe è il libro più letto e più tradotto nel modo, e dopo la traduzione in dialetto reatino, ora nasce dunque anche quella in dialetto leonessano.

De “Il piccolo principe” ci sono state anche una ventina di rappresentazioni teatrali in tutto il mondo e due anni fa a Rieti c’è stata anche quella dei ragazzi diversamente abili della ludoteca “L’Albero delle Farfalle”.

Rispondi