Molesta donna al cinema: risponderà di violenza sessuale

Il personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti ha denunciato in stato di libertà un uomo del 1959, residente a l’Aquila, per violenza sessuale. Nel mese di gennaio, infatti, un uomo si è recato presso il locale cinema dove, mentre assisteva alla visione del film, approfittando del buio della sala, aveva palpeggiato le parti intime di una donna cui si era seduto accanto, per poi allontanarsi, facendo perdere le sue tracce, non appena la vittima aveva cercato di ribellarsi all’aggressione sessuale.

La donna ha denunciato l’accaduto e gli investigatori della Squadra Mobile hanno immediatamente intrapreso una particolareggiata attività di indagine volta all’identificazione dell’autore del vergognoso gesto. Dall’esame delle registrazioni video dei sistemi di sorveglianza del cinema e grazie alla particolareggiata descrizione dell’aggressore fornita dalla vittima, gli Agenti hanno individuato il responsabile della violenza in un cinquantacinquenne nato in provincia di Latina e residente a l’Aquila che, già in passato, si era reso responsabile di un’altra violenza sessuale nella provincia di Teramo.

L’uomo è stato, pertanto, denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere del reato di violenza sessuale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *