L’eco del Meeting di Greccio nei Paesi Bassi. La Tv olandese intervista i giovani reatini

Non si ferma l’onda lunga del Meeting dei Giovani promosso a Greccio dalla Chiesa di Rieti durante i primi giorni dell’anno. E non solo perché i temi del Me/We hanno trovato risonanza nella Giornata diocesana della gioventù da poco celebrata, Mentre si ragiona sulla costruzione di una seconda edizione del Meeting, infatti, i ragazzi della Pastorale Giovanile della diocesi continuano ad essere contattati dai media alla ricerca di una testimonianza.

Ultima, in ordine di tempo, è arrivata la richiesta da parte della “EO”, una compagnia di Public Broadcasting olandese di orientamento protestante. L’emittente sta infatti realizzando una serie televisiva in quattro puntate, che in Olanda andrà in onda a giugno, nelle quali verranno esaminati vari aspetti del pontificato di Papa Francesco. Una lunga ricerca strutturata su conversazioni con chi ha conosciuto il Santo Padre e condotta sul filo delle sue parole e sui suoi gesti, con l’obiettivo di approfondire il significato dei suo magistero.

In questa direzione non poteva certo mancare l’ascolto dei giovani reatini, dopo la visita a sorpresa di Papa Bergoglio al Meeting di Greccio. La troupe della tv protestante olandese sarà a Rieti nella sera di venerdì 8 aprile, in coincidenza della seconda Lectio rivolta ai giovani dal vescovo Domenico, sul tema delle «Tracce del Risorto», durante il Tempo di Pasqua.

Il servizio realizzato a Rieti sarà incastonato nella puntata dedicata al pensiero di Papa Francesco sui temi dell’ambiente. E in questo senso l’operazione sembra anche un significativo omaggio su scala europea al patrimonio naturalistico e paesaggistico della nostra Valle Santa.

Rispondi