Scuola

La vendemmia? All’asilo Maraini si fa insieme!

Un'esperienza allegra e spensierata con protagonisti i bambini dai tre ai cinque anni dell'istituto di viale Maraini, che si sono recati nelle vigne dell’Istituto Tecnico Agrario “Luigi di Savoia” per vivere una giornata diversa dal solito tra grappoli e tini

Anche i bambini della Scuola Paritaria “Emilio Maraini” vendemmiano. Un’esperienza allegra e spensierata con protagonisti i bambini dai tre ai cinque anni dell’istituto di viale Maraini, che si sono recati nelle vigne dell’Istituto Tecnico Agrario “Luigi di Savoia” per vivere una giornata diversa dal solito tra grappoli e tini.

L’uscita didattica, curata dalle maestre e dalla dirigente scolastica Suor Kristina Gjonaj, fa parte di un progetto scolastico che trova la piena collaborazione dell’Istituto Agrario di Rieti, la cui dirigente scolastica Maria Rita Pitoni ha sempre manifestato massima disponbilità e sensibilità ad accogliere simili iniziative, e si inserisce nel quadro più ampio del progetto triennale diocesano “Con Francesco nella Valle Santa reatina”.

Un progetto didattico e formativo che mette in rete tutte le Scuole Paritarie della Diocesi di Rieti e che mira all’approfondimento storico, artistico, culturale e religioso del nostro territorio, sviluppato in chiave francescana.

Il primo appuntamento dell’iniziativa triennale, per la Scuola Paritaria “Maraini”, ha cercato di ridare il giusto valore storico ed antropologico alla vendemmia, e farla conoscere più da vicino ai piccoli studenti. Una pratica contadina che risale a tempi antichissimi e si è tramandata di generazione in generazione attraverso diversi metodi di lavoro agricolo e lunghe tradizioni, e che riveste grande importanza anche nei suoi aspetti culturali e aggregativi, come evento annuale di lavoro e condivisione sociale sul territorio.

La prima finalità dell’uscita didattica è stata quella di far capire ai bimbi come la vendemmia con il suo sapore fortemente sociale assuma ancora oggi la forma di un momento rituale, durante il quale uomini e donne si riuniscono e insieme lavorano per lo stesso obiettivo. Spesso, alle famiglie si uniscono amici, parenti e vicini di casa, tutti insieme a lavorare in vigna per poi festeggiare con un ricco banchetto.

Questa calda e festosa atmosfera è stata ricreata appositamente per i bambini che con le loro manine hanno tagliato grappoli, assaporato acini, disposto il raccolto nei contenitori, per poi partecipare alla pigiatura fino ad osservare il prodotto finale: il succo d’uva.

Successivamente i bambini sono stati accompagnati dai ragazzi dell’Agrario e dai loro professori alla fattoria didattica dell’Istituto, dove si sono fermati a dare il cibo agli animali tra la gioia e le risate.

I prossimi appuntamenti per le altre Scuole Paritarie saranno la raccolta delle olive e la raccolta delle castagne.

Rispondi