Eventi

Kiwanis club di Antrodoco, un successo l’incontro di lavoro della divisione Umbro-Sabina

Nei giorni scorsi, presso il ristorante “Da Checco al Calice d’Oro” a Rieti, il Kiwanis club Città di Antrodoco ha organizzato l’incontro di lavoro della divisione Umbro-Sabina per fare il punto sui service per l’anno 2020

Nei giorni scorsi, presso il ristorante “Da Checco al Calice d’Oro” a Rieti, il Kiwanis club Città di Antrodoco ha organizzato l’incontro di lavoro della divisione Umbro-Sabina per fare il punto sui service per l’anno 2020.

Il presidente Silvano Angelucci ha fatto gli onori di casa agli ospiti, tra i quali l’assessore regionale Claudio Di Berardino, da sempre amico del club, il volto noto della Rai e meteorologo Francesco Laurenzi, socio del club antrodocano, il dirigente scolastico Stefania Santarelli, il luogotenente della Divisione L. Binnella ed i presidenti dei club umbri, il past presidente del club L’Aquila.

L’assessore Di Berardino ha rimarcato l’importanza del ruolo svolto dal Kiwanis nella società civile rivolgendo parole di apprezzamento per il lavoro svolto sempre in silenzio e al servizio dei bambini mentre la professoressa Santarelli ha rimarcato l’importanza del ruolo svolto dal Kiwanis nella società civile.
Durante la giornata è stato premiato il maestro Franco Minelli – direttore della Schola Cantorum di Antrodoco – per il continuo impegno a favore della diffusione della cultura musicale.

La raccolta fondi organizzata durante l’incontro di lavoro ha riscosso il consueto successo. I fondi saranno destinati al service Distrettuale per sostenere la ricerca sulla sindrome di Kabuki, una malattia rara congenita che colpisce uno su circa 30.000 nati (circa 1.000 i casi diagnosticati in Italia).

Le persone affette rivelano anomalie congenite multiple con facies tipica (come le maschere Kabuki del teatro giapponese a cui si deve il nome della malattia), disabilità cognitiva lieve-moderata, deficit della crescita postnatale, cardiopatia, anomalie scheletriche.

Rispondi