Solidarietà

Il sostegno del Trastevere Calcio per Configno

Grazie al lavoro del Comitato Rinascita di Configno e alla generosità di molte persone ed enti, domenica 29 luglio, alle ore 11, verrà inaugurata l’area sosta per non residenti della frazione di Amatrice.

La cittadina del reatino è sempre stata supportata dall’intero team del Trastevere calcio. La squadra tornerà a giocare al “Paride Tilesi” nel precampionato contro la Sambenedettese e nel Triangolare con Flaminia e Monterosi

Domenica 29 luglio, alle ore 11, verrà inaugurata l’area sosta per non residenti della frazione Configno di Amatrice, grazie al lavoro del Comitato Rinascita di Configno e alla generosità di molte persone ed enti, gli abitanti di Configno hanno potuto restituire vita alla piccola frazione di Amatrice che è fra le prime a tornare (quasi) alla normalità dopo i terremoti del 2016.

I proprietari delle case distrutte, quasi tutti residenti altrove, ma in molti casi nati e cresciuti nella frazione di Configno, si sono organizzati ottenendo concessioni e fondi da privati per la costruzione di un villaggio temporaneo composto da ventuno casette mobili, una “chiesa” con tanto di campanile, un punto ristoro, la sala comune e i bagni pubblici.

Il radicamento dei non residenti nel territorio non è frutto della scelta di una casa vacanze, ma è il risultato di generazioni di uomini e donne cresciute in un ambiente familiare, dove la condivisione è alla base della convivenza e i valori vengono ancora oggi tramandati di padre in figlio. Sono infatti proprio i ragazzi più giovani a non essersi arresi alla perdita delle case dei loro nonni (e bisnonni) e a spronare gli adulti a trovare una soluzione che potesse consentire a tutti, bambini e anziani compresi, di tornare nel loro luogo del cuore.

Tra i nove membri del Comitato ci sono anche Pier Luigi Betturri e Bruno D’Alessio, Presidente e Vicepresidente del Trastevere calcio, che non hanno mai abbandonato la loro terra d’origine, anche coinvolgendo l’intera società, allenata dal sindaco Pirozzi ai tempi del terremoto, trasmettendo l’amore e la dedizione per quei luoghi. Ad Amatrice si svolse il ritiro dell’estate 2016 proprio pochi giorni prima del primo devastante sisma e da Amatrice riparte il Trastevere calcio oggi che il campo “Paride Tilesi” è tornato operativo.

Due gli appuntamenti in programma allo stadio della cittadina: mercoledì 8 agosto l’amichevole con la Sambenedettese e domenica 12 agosto il torneo “Triangolare del cuore d’Italia” al quale parteciperanno Flaminia e Monterosi. Il torneo sarà l’occasione per rendere omaggio alla squadra di calcio locale, vincitrice del campionato dilettantistico di seconda categoria, alla quale verranno devoluti gli introiti delle due manifestazioni.

Rispondi