Sport

Il Real affronta il Civitella, Rafinha suona la carica: «Serve prova di carattere»

Sono passati appena tre giorni dall’esordio vincente in campionato contro la Lazio, ma per il Real Rieti è già ora di tornare in campo. Domani sera la formazione di Massimiliano Mannino affronterà la prima trasferta della stagione, ospite del Civitella Colormax C5 neopromosso in serie A.

Sono passati appena tre giorni dall’esordio vincente in campionato contro la Lazio, ma per il Real Rieti è già ora di tornare in campo. Domani sera la formazione di Massimiliano Mannino affronterà la prima trasferta della stagione, ospite del Civitella Colormax C5 neopromosso in serie A.

Si giocherà al “PalaSantaFilomena” di Chieti, con inizio alle ore 20,30 (arbitri Manzione di Salerno e Fiorentino di Molfetta, crono Scarpetti di San Benedetto del Tronto) e per il Real Rieti sarà il primo vero banco di prova contro un avversario che, seppur alla sua prima esperienza nella massima serie, proverà a sfruttare l’entusiasmo della piazza che di sicuro non mancherà di sostenere la squadra nel giorno del suo esordio casalingo.

A presentare il match di domani sera, ci pensa il capitano Rafael Rizzi Rafinha, che da buon condottiero, mette in guardia tutti e chiede ai suoi compagni il 110%

«Per vincere contro il Civitella dovremo alzare l’asticella dell’impegno – dice – Sarà una partita complicata perché ci troveremo di fronte un avversario trascinato dall’entusiasmo, nonostante la sconfitta della scorsa settimana. Noi siamo una squadra costruita per lottare su tutti i fronti e lo dovremo dimostrare coi fatti».

La gara tra Civitella e Real Rieti verrà trasmessa in diretta su NpcTv (ch. 662 ddt) a partire dalle ore 20,20.

I CONVOCATI: PORTIERI: Leandro, Giannone, Evandro. GIOCATORI DI MOVIMENTO: Rafinha, Nicolodi, Stentella, De Michelis, Chilelli, Borges, Chimanguinho, Esposito, Kaka’, Joaozinho, Jefferson, Tuli.

Rispondi