Zone pastorali

I cresimandi incontrano il vescovo: «Siate i protagonisti della festa che vi conferma nella fede»

Accompagnati da rispettivi parroci e catechisti, il gruppo di ragazzi ha raggiunto Palazzo Papale per un incontro con il vescovo Domenico incentrato sul significato del sacramento che si apprestano a ricevere.

Felici e particolarmente orgogliosi di andare “a casa del vescovo” i cresimandi di Posta, Cittareale, Leonessa, Canetra, Santa Rufina e Cittaducale. Accompagnati da rispettivi parroci e catechisti, il gruppo di ragazzi ha raggiunto Palazzo Papale per un incontro con il vescovo Domenico incentrato sul significato del sacramento che si apprestano a ricevere.

Dopo la colazione insieme, tutti seduti in silenzio nel maestoso Salone Papale per ascoltare le parole del vescovo. «Siete voi i protagonisti della festa che vi apprestate a vivere – ha detto ai giovani monsignor Pompili – quindi sarebbe molto bello se vi impegnaste ad organizzare la giornata scegliendo i canti e le letture, e invitando i vostri amici a viverla con voi. Lasciate ai genitori l’organizzazione degli inviti e del rinfresco, ma dovete essere voi il fulcro della festa che conferma la vostra fede».

L’incontro ha avuto il sapore del dibattito e del confronto su sentimenti, nozioni e sensazioni in vista del momento della Cresima, una sorta di lezione interattiva e partecipata che ha visto i ragazzi rivolgere tante domande al loro pastore. La mattinata ha avuto anche un risvolto divulgativo e culturale. Padre Ezio Casella, direttore del’Ufficio Liturgico diocesano, ha accompagnato il gruppo in una visita guidata nella vicina Cattedrale, al Battistero e alla Cripta, per illustrare ai ragazzi e ai loro accompagnatori le meraviglie architettoniche e culturali del centro della cristianità reatina.

Rispondi