Giallo al Centro di Rieti: proseguono gli eventi del festival letterario

Dopo la prima giornata di oggi, domani, sabato 13 maggio, si svolgerà la seconda giornata del Festival Giallo al Centro di Rieti.

Come per il primo giorno, l’iniziativa prevede alle ore 10, presso il Liceo artistico “Antonino Calcagnadoro”, il Comics Workshop (Ri)”Tratti” di Giallo con Luca Ralli, illustratore e fumettista, e Niccolò Pugliese, poeta e illustratore. L’iniziativa è coordinata da Moreno Colasanti e Francesco Leonardi: con i ragazzi delle classi IV, racconteranno il Giallo partendo dal disegno svolto nel pomeriggio di venerdì. Costruiranno così una vera e propria storia Gialla che diventerà poi un fumetto.

Sempre alle ore 10, ma presso la Libreria Mondadori Rieti, avrà luogo il Laboratorio creativo di investigazione per la scuola primaria e secondaria di primo grado: gli alunni si cimenteranno con prove e indizi come piccoli Sherlock Holmes. Coordina Virginia Tomaselli.

Ancora alle 10, ma alla Biblioteca Paroniana, avrà luogo il convegno “La scena del crimine”, analisi tecnico scientifica e legale. Intervengono: Gianfrancesco Coppo, Direttore Responsabile di Scena Criminis, Cristina Casella, criminologa, membro della redazione di Scena Criminis, Paolo Reale, ingegnere e consulente esperto in telecomunicazioni e informatica forense e Massimo Tita, professore di Storia del Diritto medievale e moderno Facoltà scienze delle Investigazioni della Seconda Università degli studi di Napoli. Coordina Attilio Francesco Ferri, Presidente Rotary.

Anche nel pomeriggio è protagonista la Biblioteca Paroniana: alle 15, Paolo Cucchiarelli, giornalista che ha seguito le commissioni d’inchiesta sui casi politico-giudiziari più eclatanti degli ultimi anni, presenta: “Morte di un presidente”. Coordina Fabrizio Colarieti, cronista e scrittore reatino. Sono previsti Interventi della Polizia scientifica.

Alle 18, presso la Biblioteca Paroniana, incontro con gli scrittori Piergiorgio Pulixi, Giovanni Ricciardi, Pasquale Ruju, Massimo Torre, Paolo Roversi sul tema “La vita è più brutale dei romanzi?”. Coordina Umberto Leoncini, giornalista reatino.

Segue un aperitivo con gli autori e la giuria del Premio “Giallo al centro città di Rieti”.

Rispondi