Gemellaggi

“Festa delle Città Gemellate”: si lavora per metà settembre

Si è tenuta ieri, presso il Comune di Rieti la seconda riunione convocata dal Comitato Gemellaggi e Relazioni Internazionali per il progetto “Festa delle Città gemellate” che coinvolgerà 15 comuni del territorio reatino

Si è tenuta ieri, presso il Comune di Rieti, la seconda riunione convocata dal Comitato Gemellaggi e Relazioni Internazionali, guidato da Elisabetta Occhiodoro, per il progetto “Festa delle Città gemellate” che coinvolgerà 15 comuni del territorio reatino.

Nel corso della riunione si è deciso di convocare stabilmente un tavolo di lavoro per programmare e organizzare il progetto ed è stata individuata una data orientativa per la realizzazione della manifestazione che dovrebbe tenersi, per la prima volta, intorno alla metà del mese di settembre.

La “Festa delle Città Gemellate” nasce nell’ottica di sviluppare gli scambi economici e culturali tra il territorio reatino e il resto del Paese e del mondo, coinvolgendo le realtà straniere gemellate con i Comuni reatini. Usi, costumi, eno-gastronomia, arte e musica saranno il fulcro della manifestazione.

«L’idea che abbiamo proposto è stata positivamente accolta da numerosi enti locali – commenta Elisabetta Occhiodoro – e siamo certi che porterà visibilità, promozione e sviluppi culturali ed economici per l’intero territorio».

Rispondi