Tecnologie e sètte: il rischio di plagio nei giovani

Sto caricando la mappa ....
11 Dicembre 2015 | dalle 16:30 | Rieti | Scuola primaria Luigi Minervini

Tecnologie e sètte: il rischio di plagio nei giovani

Il giorno 11 dicembre alle ore 16:30, presso l’Aula magna della scuola Minervini, si terrà un incontro su una tematica quanto mai attuale: “Il rischio del plagio sui giovani derivante dalle nuove tecnologie e nuove sètte” .

«Oggi più che mai – afferma l’organizzatore Alessio Angelucci – occorre analizzare i rischi più che i benefici che nascono dalle nuove forme di rapporti virtuali, che danno solo l’illusione di essere “in compagnia” mentre spingono nella solitudine più assoluta soprattutto i giovani. Il passo con la ricerca di risposte che spesso poi si rivelano drammatiche – prosegue Angelucci – è breve, fino ad arrivare all’adesione a culti e sètte assai discutibili».

In questo senso, l’incontro dell’11 dicembre intende essere «l’occasione per aprire un tavolo che sappia fare rete fra diverse competenze ed essere capace di aiutare chi si trova in queste situazioni».

Saranno presenti un rappresentante del Tribunale dei Minori, uno del Consultorio Familiare Sabino, e Rocco Politi, ex “vescovo” dei Testimoni di Geova di Modena, che racconterà la sua esperienza.

«Sarà un bel momento di confronto e di crescita – conclude Angelucci – in linea con il sentimento della Misericordia: non si deve infatti né condannare né etichettare un giovane che perde la strada, ma fare in modo che la possa ritrovare».

Rispondi