Ragazzi

Educamp 2018, festa a Leonessa per l’unico residenziale del Lazio

Festa finale e saluti istituzionali per l'ultimo Educamp ancora attivo, presso l'impianto sportivo polivalente "Massari" di Leonessa.

Festa finale e saluti istituzionali per l’ultimo Educamp ancora attivo (fino al 4 agosto), quello presso l’impianto sportivo polivalente “Massari” di Leonessa. Il programma prevedeva giochi ed esibizioni dei partecipanti alle formule “city” e “residenziale” sotto la guida degli educatori coordinati dal direttore del camp professor Olivieri.

Con una media di 60 partecipanti per settimana, l’Educamp di Leonessa – che per il secondo anno consecutivo ha ospitato anche i bambini provenienti dai comuni del Lazio più colpiti dal sisma del 2016 – si conferma offerta sportiva e formativa molto apprezzata dai bambini e dalle loro famiglie. Perché, come dichiarato anche dal Presidente Viola, «il Coni non è soltanto promozione dello sport agonistico, ma anche di progetti importanti come l’Educamp e il suo successo è possibile solo nel momento in cui concorrono alla sua riuscita tutte le componenti del mondo sportivo e istituzionale», cosa che si è verificata anche quest’anno a Leonessa a partire dall’Amministrazione Comunale che ha messo a disposizione gli impianti sportivi ed i mezzi di trasporto per le uscite programmate dei ragazzi al Parco Avventura.

Molto importante il lavoro svolto in sinergia con le associazioni sportive locali, che hanno garantito lo svolgimento delle varie discipline previste: l’Asd Judo Leonessa, con Alberto e Cecilia Iacorossi; l’Asd Comunicazione Cavallo con Federico Palla; l’Asd Motoclub Città di Leonessa con Fabio Faustini e Massimo Zesi; la Sez. Tiro a Segno Leonessa con Ferruccio Armeni e il Fagus Park e i percorsi sugli alberi curati da Getulio Vesperini.

Inoltre, grazie al Cai di Leonessa i partecipanti hanno potuto effettuare l’emozionante prova della parete di arrampicata con gli istruttori Pino Calandrella e Marco Chiaretti, nonché le escursioni guidate da due esperti conoscitori di queste bellissime montagne, Giancarlo Rosati e Paolo Battisti.

Viola, unitamente al delegato provinciale Luciano Pistolesi, ai due vice sindaci Vito Paciucci e Maurizio Rosati, all’Assessore allo sport Damiano Brunella e al Presidente del Cai di Leonessa, Luigi Carbonetti, dopo la consegna delle targhe ricordo al Comune e al Cao, ha ringraziato i genitori presenti per la fiducia accordata al Coni e ha dato a tutti appuntamento alla prossima estate.

La festa si è conclusa con la consegna ai bambini dei gadget offerti dalla Fitav e dei diplomi ricordo di Educamp 2018.

Rispondi