Comune di Cittaeale

Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto: via libera dal consiglio comunale di Cittareale

Ieri mattina il consiglio comunale di Cittareale ha approvato all'unanimità la delibera con la quale conferisce la cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”

Ieri mattina il consiglio comunale di Cittareale ha approvato all’unanimità la delibera con la quale conferisce la cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto” per le seguenti ragioni: “Così come cento anni fa quel Soldato è stato voluto “di nessuno” perché potesse essere percepito come “di tutti” e sublimare così il sacrificio di tutti i caduti per la Patria, oggi è giunto il momento in cui in ogni luogo della Patria si possa orgogliosamente riconoscere la ‘paternità’ di quel Caduto.

Il Comune di Cittareale è il primo nella provincia di Rieti ad avere aderito alla proposta di commemorare il Milite Ignoto, avanzata dal Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valore Militare d’Italia e dall’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani- istituzioni impegnate in prima linea a difendere i valori fondanti dei Comuni, affinché la “genitorialità” di quel Milite, allora scelto volutamente in quanto “Ignoto”, perché tutti potessero attribuirgli il volto di un loro congiunto, sia oggi premurosamente riconosciuta e orgogliosamente rivendicata da ciascun Comune.

L’adesione avviene in vista del prossimo 4 novembre, quando ricorreranno i 100 anni dalla solenne tumulazione del Milite Ignoto presso il sacello dell’Altare della Patria, al Vittoriano.

Al momento, compresa quella di Cittareale, sono 563 in totale le cittadinanze concesse in tutta Italia dai comuni.

Presente nella seduta online del Consiglio Comunale anche il presidente del Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valore Militare d’Italia, il Generale Rosario Aiosa che ha dichiarato: «Sono grato al Comune di Cittareale che ha aderito all’iniziativa appena ne ha ricevuto comunicazione; il nostro obiettivo rimane quello di coinvolgere il più grande numero di comuni italiani in questa iniziativa per la quale abbiamo ricevuto l’importante supporto dell’ANCI e alla quale stanno aderendo anche i consigli comunali delle grandi città».

«Abbiamo subito fatto nostra la proposta del Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valore Militare d’Italia e di ANCI -ha spiegato il Sindaco di Cittareale Francesco Nelli- siamo certi che a breve seguiranno numerose le adesioni degli altri comuni della Provincia di Rieti da sempre sensibili come Cittareale a questa importante tematica. È un gesto significativo di ulteriore unione del nostro Stato: proprio in un momento di difficoltà come questo, dobbiamo rinnovare la nostra adesione alla memoria comune rappresentata dal Milite Ignoto».

Rispondi