Provincia di Rieti

Artisti giapponesi al conservatorio di Villa Battistini

Nella sede reatina del Conservatorio, a Villa Battistini nel comune di Contigliano, dal 20 agosto si sta svolgendo un workshop internazionale che si inquadra nell'ambito di una collaborazione artistica e didattica tra il Santa Cecilia ed il giapponese Tokyo College of Music.

Nella sede reatina del Conservatorio, a Villa Battistini nel comune di Contigliano, dal 20 agosto si sta svolgendo un workshop internazionale che si inquadra nell’ambito di una collaborazione artistica e didattica tra il Santa Cecilia ed il giapponese Tokyo College of Music.

Per quest’anno, il Conservatorio ha infatti scelto la sede delocalizzata di Rieti del Parco della Musica di Villa Battistini ed il Teatro Flavio Vespasiano come scenario privilegiato per questa iniziativa con l’intento di rafforzare il legame con il territorio e la sede di Rieti e creare anche l’occasione di un interessante prospettiva di sviluppo turistico e culturale considerando che gli artisti alloggeranno nel capoluogo sabino sino al termine del workshop

Il workshop consiste nella preparazione finale, cioè lavori di regia, di interpretazione e di quant’altro è necessario per rappresentare due Opere: Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart e La Bohème di Giacomo Puccini.

Le rappresentazioni, al termine dei lavori e dello studio che si stanno svolgendo presso il Parco della Musica di Villa Battistini fino al 31 agosto, andranno in scena il 2 settembre ed il 3 settembre alle ore 18 presso il Teatro Flavio Vespasiano (Ingresso libero) dopo le prove generali che si terranno il primo settembre. Il 2 settembre andrà in scana l’opera di Mozart mentre il giorno seguente quella di Puccini.

Durante tutto il periodo, gli artisti risiederanno a Rieti e vivranno la nostra città cosa questa che può costituire una interessante prospettiva di sviluppo turistico e culturale.

Rispondi