Ambiente, don Valerio: «Anche le piste ciclabili servono»

«Anche le piste ciclabili servono: per la tutela dell’incolumità fisica di chi vuole godersi l’ambiente» Lo ha ricordato don Valerio Shango durante durante il primo dei quattro convegni dedicati alla “Percezione consapevole di ambienti e spazi significativi” organizzati dal Fai di Rieti e da «Frontiera».

Il sacerdote ha sottolineato che tanti pellegrini amano coniugare gli aspetti della fede al piacere di affrontare i nostri itinerari naturalistici, ma vanno supportati con infrastrutture adeguate. «Spesso i nostri ragazzi, ma anche gli adulti, corrono troppo con l’auto» ha sottolineato don Valerio. «Dunque c’è da promuovere anche un tema di incolumità fisica: dei pedoni, ma anche dei ciclisti. Siamo tutti testimoni degli incidenti tragici nelle nostre strade» ha concluso il sacerdote, esortando i sindaci a reperire risorse per progettare e realizzare ampi tratti di pista ciclabile a servizio delle attraenti realtà religiose presenti nel reatino.

Rispondi