A Pasqua 240 Carabinieri sulle strade per pattugliare gli itinerari turistici

Con le festività pasquali e il conseguente aumento del traffico veicolare sulle principali arterie stradali, il Comando provinciale dei Carabinieri di Rieti ha disposto l’esecuzione di un mirato servizio straordinario di controllo del territorio lungo gli itinerari per le località sciistiche o religiose della provincia e verso i paesi colpiti dal terremoto del 2016.

In particolare, a partire da venerdì 30 marzo e fino alla giornata del 2 aprile, sono state interessate da tale servizio le Compagnie Carabinieri di Rieti, di Cittaducale e di Poggio Mirteto le quali, disponendo servizi perlustrativi aggiuntivi a quelli normalmente previsti, hanno intensificato i controlli alla circolazione stradale nelle località turistiche, principalmente nella fascia oraria pomeridiana e serale, non tralasciando comunque di presidiare le altre zone della provincia al fine di evitare che le stesse potessero essere colpite da reati di natura predatoria come i furti in abitazione.

Oltre ai normali servizi di controllo del territorio, sono state impiegati complessivamente ulteriori 240 militari delle tre Compagnie Carabinieri, a bordo di 120 autovetture con colori di istituto, i quali hanno controllato più di 700 veicoli e identificato oltre 900 persone.

Il dispositivo sarà nuovamente utilizzato durante i prossimi ponti del 25 aprile e del primo maggio.

Rispondi