Sport

Scopigno Cup, lavori in corso per l’edizione 2019 del torneo

Procedono senza sosta i preparativi per l'organizzazione dell’edizione numero 27 della “Scopigno Cup”, il torneo internazionale di calcio giovanile Under 17 che quest’anno si svolgerà dal 16 al 19 aprile.

Procedono senza sosta i preparativi per l’organizzazione dell’edizione numero 27 della “Scopigno Cup”, il torneo internazionale di calcio giovanile Under 17, che quest’anno si svolgerà dal 16 al 19 aprile nella città di Rieti e non solo.

Come negli ultimi anni infatti, l’organizzazione guidata dal Patron Fabrizio Formichetti ha confermato l’idea di programmare un torneo itinerante con quattro gironi ospitati in altrettante diverse sedi (Rieti, Terni, Frosinone e Mandas). Inoltre, come nella passata edizione, la “Scopigno Cup” tornerà a disputarsi anche al “Tilesi” di Amatrice, dove proprio il 16 aprile è prevista la partita inaugurale del torneo con diretta integrale su Rai Sport.

Le stesse telecamere del canale sportivo nazionale trasmetteranno anche la finale del torneo in programma a Rieti il 19 aprile presso lo stadio “Centro Italia -Manlio Scopigno”. Rimanendo in tema di conferme, l’Asd Scopigno Cup rende noto di aver rinnovato, anche per l’edizione 2019, la sponsorizzazione tecnica con il noto marchio EYE, emergente azienda sarda d’abbigliamento sportivo in forte espansione in Italia e in Europa.

«Stiamo cercando di allestire un evento che sia degno della propria tradizione – ha dichiarato il Patron Formichetti – nonostante le consuete difficoltà di carattere economico e logistico che ormai ci accompagnano da diversi anni. Stiamo comunque organizzando un torneo di caratura internazionale in modo da dare sempre più risalto ad una manifestazione giovanile importante che da ben ventisette anni porta il nome di Rieti e della sua splendida provincia in giro nel mondo».

In attesa di conoscere il lotto completo delle dodici squadre partecipanti all’edizione 2019, si registrano già le presenze ufficiali di quattro società importanti di serie A come la Roma, la Lazio, il Cagliari e il Frosinone. Come da tradizione infine, l’Asd Scopigno Cup sta organizzando una serie di eventi collaterali al torneo, tutti improntati sulla solidarietà e sulla scoperta dei luoghi sedi dei rispettivi gironi della manifestazione.

A questo proposito, l’organizzazione ci tiene a ringraziare sentitamente l’Istituto Magistrale reatino “Elena Principessa di Napoli” e il suo Dirigente Scolastico Professoressa Geraldina Volpe per la fattiva collaborazione nell’organizzazione della manifestazione, grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro ratificato proprio con la “Scopigno Cup” a partire da quest’anno scolastico.

Rispondi