Tennis, buon successo di pubblico per il Primo Memorial “Umberto Vio”

Un buon successo di pubblico ed un alto livello di tennis stanno caratterizzando il Primo Memorial “Umberto Vio”, torneo ‘Open’ in corso presso il Centro Tennis Rieti – via delle Scienze 5, Cittaducale.

La manifestazione si avvia ormai verso il rush finale, con i giocatori di terza categoria che hanno iniziato a darsi battaglia dopo la prima settimana dedicata ai match di qualificazione tra i Quarta categoria. Da lunedì, inoltre, ha preso il via anche il tabellone femminile.

Nel tabellone maschile, al momento rimangono in corsa Adriani (3.5) che si è imposto per 3/6, 6/1, 6/1 su Capolunghi (3.4) e se la vedrà ora con il vincente della sfida tra Bracco e Cartoni. Passa il turno anche Rosatelli (3.5) che, dopo aver battuto per 6/2, 6/1 Bettucci (4.1), affronterà Andrea Picchione (3.3) mentre Togna (3.3) avrà di fronte Placidi (3.5), vittorioso per 6/4, 6/0 su Pitotti (4.2). Completa il quadro del turno, il match tra Savelli (4.1) – qualificato ai danni di Boncompagni (3.5) con il punteggio 7/5, 6/3 – e Principi. I vincitori di questi match andranno a sfidare le prime quattro teste di serie del tabellone: Andrea Orlandi (2.6), Marco Ruello (2.8), Nicolò Iacoboni (3.1) e Alex Materassi (3.1).

Nel femminile in tabellone gli incontri Savona (4.1)-Montorselli (4.3), Negri (4.3)-Paolucci (4.3), Sciarra (4.4)-Tatarelli (4.2) e Bevilacqua (4.3)-Tabbo (4.2). Le tenniste vincenti si sfideranno per conquistare i due posti a disposizione per l’ingresso nel tabellone finale dove ad attenderle ci sono Domiziana Augello (3.3) e Greta Ceccomori (2.7). Dalla sfida tra Augello e una delle qualificate uscirà poi l’avversaria della testa di serie numero 1, Angelica Raggi (2.7).

Le finali del torneo sono previste sabato 11 aprile, nel primo anniversario della scomparsa di Umberto Vio che verrà ricordato da giocatori e organizzatori del Memorial, alla presenza dei familiari.

Rispondi