ZTL, verso la normalizzazione?

Il comandante della Polizia Municipale, Enrico Aragona torna a parlare di Ztl e varchi elettronici.

E su questi ultimi dice che sono funzionanti e sono attivi anche i rilevatori di targa per verificare, attraverso quella che viene chiamata white list, chi ha il permesso per entrare e chi no «secondo le targhe dei residenti raccolte in precedenza. Ancora – dice Aragona – non emettiamo sanzioni ma stiamo comunque registrando tutti gli accessi».

Il comandante della Polizia Municipale vuole poi “rassicurare” sul fatto che «nonostante qualcuno affermi il contrario i varchi elettronici verranno attivati in questa legislatura. Inoltre dal 15 giugno la Ztl entrerà in vigore secondo l’orario estivo e quindi sarà attiva dalle 16.00 alle 05.00 di tutti i giorni della settimana».

E poi un chiarimento sul rilascio dei permessi Ztl con «l’amministrazione che ha fatto una scelta legata ad un canone annuale per la sosta all’interno della zona a traffico limitato. I residenti del centro storico verseranno quindi 60 euro annui che gli garantiranno la sosta gratuita nella fascia a pagamento all’interno del centro».

La cattiva notizia è invece per tutti coloro che «avevano dei permessi per l’accesso alla Ztl e dopo una serie di controlli mirati oggi non hanno più alcun titolo per richiederli ed usufruirne. Una buona notizia per i residenti che troveranno più parcheggi».


[poll id=”2″]


[poll id=”3″]


One thought on “ZTL, verso la normalizzazione?”

Rispondi