“Terremoto e Macroregione”: se ne parla in Comune alla presentazione della rivista “Passaggi”

  • Page Views 233
  • Giovedì 16 febbraio dalle ore 17, per iniziativa della Associazione culturale Amici della Sabina-Mondo Sabino, nella Sala Consiliare del comune di Rieti, gentilmente concessa dalla Presidenza del Consiglio, si svolgerà la presentazione della Rivista di società e cultura Passaggi, edita dalla società editrice perugina Morlacchi.

    La Rivista, che è realizzata con il contributo della Fondazione Ranieri di Sorbello, si pone da tramite tra l’Umbria ed i territori confinanti dell’Italia centrale, come la Sabina e l’Etruria, per una riflessione sulla realtà socio-economica di questo vasto territorio appenninico della penisola e sul suo futuro destino, e si avvale della collaborazione del fior fiore degli intellettuali dell’Umbria

    Dopo aver effettuato una attenta riflessione sul territorio delle Regione Umbria nel fascicolo precedente, in questo, che è oggetto della presentazione di giovedì prossimo, vengono affrontati due temi che allargano l’orizzonte della indagine ai territori confinanti.

    Due sono i temi di questo fascicolo: Terremoto e Prove di Macroregione, intimamente e tragicamente legati tra di loro per via del cratere nel quale l’evento sismico si è verificato.

    Il fascicolo contiene interventi di studiosi e professionisti di alto profilo che forniscono ai lettori e a tutti coloro che sono stati scelti dai cittadini argomenti per il governo della cosa pubblica sia per affrontare nell’immediato le conseguenze del triste evento che ci perseguita dal 24 agosto u.s., che per capire se non sia arrivato il momento di rivedere dal profondo la struttura amministrativa regionale italiana che fino ad oggi non è riuscita a risolvere in modo armonico gli squilibri economici al loro interno accentuando differenze e creando sacche di depressione.

    A presentare la Rivista, dopo il saluto del Presidente del Consiglio Comunale Gianpiero Marroni e l’introduzione del prof. Domenico Cialfi, presidente della Associazione culturale Il Punto di Terni e direttore della rivista Memoria Storica, saranno: il Prof. Sergio Sacchi che farà il punto sullo “Stato del dibattito sulla macroregione in Umbria“; il prof. Roberto Volpi che parlerà sul tema: “Umbria e Sabina: un legame storico con aperture sul futuro“; l’ing. Daniele Rinaldi sul tema: “Sviluppo locale e macroregioni nell’ottica europea“; l’avv. Gianfranco Paris, autore di una intervista, a cura di Andrea Maori e Domenico Cialfi, pubblicata sul fascicolo oggetto della presentazione dal titolo: “La Sabina ha bisogno dell’Umbria e l’Umbria della Sabina“.

    Sarà presente per la Rivista il coordinatore della stessa Dott. Ruggero Ranieri.

    Dopo le relazioni seguirà un dibattito a richiesta del pubblico.

    A Rieti la rivista è già in vendita a 12€ presso la Libreria Gulliver in Via Roma.

    Share

    Rispondi

    Ultime notizie More



    In italia More

    • 24 marzo 2017
      2 giorni ago No comment

      Vasco Errani: la riapertura del Duomo di Carpi, «un evento altamente significativo»

      “Un evento altamente significativo”. Con queste parole Vasco Errani, il commissario straordinario per la ricostruzione delle zone terremotate del Centro Italia, commenta al Sir la riapertura della cattedrale di Santa Maria Assunta, in programma per domani, dopo quasi cinque anni dal sisma che nel maggio 2012 ha colpito il ...


    In europa Sample Sub Title More


    Nel mondo More

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: