Chiesa Locale, Cicolano e Valle del Salto

Tante iniziative per il mese Mariano al santuario diocesano di Santa Maria Apparì

Lo scorso 1 maggio, con una santa messa presieduta da mons Fabio Fabene e concelebrata da mons Lorenzo Chiarinelli e dal rettore don Felice Battistini, ha avuto inizio il mese mariano presso il santuario diocesano di Santa Maria Apparì in Petrella Salto. Nell’omelia, il vescovo Fabene ha richiamato alla centralità della Pasqua e ha indicato in Maria un modello di disponibilità al servizio del bene.

Per tutto il mese di maggio, alle ore 17.45, nel santuario avranno luogo la recita del santo Rosario e, a seguire, l’Eucaristia.

In particolare, sabato 13 maggio avrà luogo una celebrazione in concomitanza del centesimo anniversario della prima apparizione della Madonna a Fatina, mentre sabato 20 maggio sarà presente al santuario la comunità di cristiana della parrocchia di San Giovanni Battista in Rieti, guidata dai parroci don Lorenzo Blasetti e don Roberto D’Ammando.

Le celebrazioni conclusive si terranno sabato 27. Alle 20.30 si partirà dal Centro Sant’Andrea di Petrella per raggiungere il santuario, dove sarà celebrata una solenne liturgia presieduta dal vescovo Domenico.

Domenica 28, alle ore 10.30, saranno benedette le ciliege in ricordo del miracolo del 1562. Alle 11.15 sarà quindi celebrata una santa messa solenne, seguita dalla processione che riporterà nella chiesa di Sant’Andrea il simulacro raffigurante l’apparizione di Maria.

Rispondi