Rieti

Road Show Runcard: successo per il villaggio itinerante dedicato allo sport e all’alimentazione

Si è svolto sabato 9 e domenica 10 settembre nel centro storico di Rieti il Road Show Runcard progetto itinerante i cui protagonisti d’eccezione sono stati lo sport, la cultura e la tradizione enogastronomica del nostro territorio.

Il road show runcard organizzato dalla Fidal, la federazione italiana di atletica leggera, e Fida, la federazione italiana dettaglianti dell’alimentazione di confcommercio-imprese per l’Italia, con il contributo di Peugeot automobili italia, supermercati Sigma, consorzio del formaggio Parmigiano Reggiano, Vittoria assicurazioni e olio Farchioni è un villaggio itinerante dedicato al wellness e alle eccellenze agroalimentari del territorio.

L’idea nasce dalla necessità di valorizzare le attività commerciali al dettaglio che rappresentano il cuore della tradizione alimentare italiana, ed ha visto una buona partecipazione di reatini ma anche di turisti stranieri presenti nel nostro territorio che hanno potuto conoscere da vicino l’atletica e nel contempo attraversare i percorsi del gusto.

«Abbiamo avuto – dichiara Guerci – la possibilità di inserire anche Rieti nel percorso delle 15 piazze italiane nonostante le molte difficoltà avute a seguito degli eventi sismici avendo così la possibilità di far conoscere la nostra meravigliosa cittadina del centro italia, ricca di storia, cultura, tradizioni e sport, ma soprattutto la riscoperta del contatto con il piccolo commerciante al dettaglio, rafforzando un rapporto basato sulla fiducia del cliente consapevole della qualità dei prodotti , ma soprattutto il corretto stile di vita che rappresenta il moto propulsore di un progetto tutto da vivere».

Prezioso il contributo dell’amministrazione comunale, della società Atletica studentesca Andre Milardi e delle aziende locali che hanno offerto i loro prodotti: panificio sabino di Rieti, salumificio Agabiti di Leonessa, azienda A.la.r. Rieti e Cahs and Carry di Cittaducale.

Il road shohw runcard proseguirà fino a novembre in altre 5 tappe a Prato – Cagliari – Bologna – Taranto e Reggio Emilia.

Previous ArticleNext Article

Rispondi