| Frontiera Rieti

Notizie

Rieti Virtuosa chiede una moratoria per tutti gli impianti a biomassa

Rieti Virtuosa chiede una moratoria per tutti gli impianti a biomassa
novembre 09
19:51 2011

Una moratoria per tutti gli impianti a biomassa per la produzione di energia elettrica finché non saranno elaborati adeguati piani energetici provinciale e comunali, supportati da un piano forestale, da dati epidemiologici e sulla qualità dell’aria. E’ quanto richiesto oggi nel corso di una conferenza stampa presso la sede dei Beni civici di Vazia da Giorgia Brugnerotto del Movimento Civico Rieti Virtuosa, da Graziano Marcaccio per il Comitato La Rotonda di Vazia, dal presidente del Comitato di Cittaducale-Santa Rufina (Difesa del Territorio) Silvano Landi, dal professor Mario Santarelli, primario di Radioterapia all’Ospedale De Lellis, e dal dottor Valentini per il Movimento Salute e Ambiente, dal professor Attilio Sabetta per il Comitato La Valletta 2011 di Poggio Bustone insieme ai rappresentanti del Comitato di Casette e di numerose altre Associazioni attive nella provincia di Rieti.

Si è discusso dei progetti già approvati e delle due nuove proposte di impianti, datate 31 ottobre 2011, localizzate nel Nucleo Industriale, a poche centinaia di metri da altre due centrali (una realizzata e una autorizzata) e dall’Ospedale provinciale, in una zona densamente abitata.

Sono state esposte le preoccupazioni sui rischi connessi all’esercizio di tali impianti e fatte precise richieste affinché sia garantito che l’integrità dell’ambiente e la salute dei cittadini non vengano in alcun modo pregiudicate. In particolare, alla richiesta sulla moratoria è stata affiancata la richiesta di una variante delle norme tecniche di attuazione al Piano regolatore generale del Nucleo industriale che elimini qualsiasi riferimento alla possibilità di termodistruzione dei rifiuti e delle biomasse per la sola produzione di energia elettrica.

L’obiettivo è raggiungere una collaborazione dinamica e trasparente tra i Comitati locali e la Pubblica Amministrazione, che tenga conto delle istanze dei cittadini e permetta una reale partecipazione alle scelte che li riguardano.

Sull'autore:

Redazione Frontiera

Redazione Frontiera

Related Articles

0 Commenti

Non ci sono commenti

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Rispondi