Il ruolo del missionario

No Comment

Incontro con Padre Torquato Paolucci, missionario comboniano, in occasione dell’Ottobre Missionario 2012 nella diocesi di Rieti.

About the author

Related Articles

Rispondi

Agenda
apr
22
mer
Convegno sui percorsi di cura e di tutela dell’infanzia @ Casa delle Culture
apr 22 @ 15:30 – 16:45
Convegno sui percorsi di cura e di tutela dell’infanzia @ Casa delle Culture | Poggio Mirteto | Lazio | Italia

L’Unione Dei Comuni Bassa Sabina invita al convegno La Rete di Protezione: percorsi di cura e tutela dell’infanzia che si terrà il 22 Aprile alle 15,30 a Poggio Mirteto nella Casa delle Culture di via Riosole.

Il Convegno, patrocinato dall’Ordine Degli Psicologi Del Lazio e dal CISMAI Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia, rappresenterà un momento di riflessione sull’esperienza dello sportello Spazio di Ascolto del Bambino Maltrattato e della Famiglia di Forano, servizio di II livello dell’Unione di Comuni della Bassa Sabina attivo sul territorio dal 2011 ed istituito grazie ad uno specifico finanziamento della Regione Lazio, in parternariato con la ASL di Rieti.

Obiettivo del Convegno è quello di evidenziare il valore della costruzione di adeguati percorsi psicologici, sociali e educativi, di valutazione, protezione e di cura delle situazioni di abuso e maltrattamento all’infanzia.

Il Presidente Franco Gilardi: ”E’ importante poter fare il punto della situazione per illustrare l’importanza di un servizio che si occupa di temi estremamente delicati come il maltrattamento e l’abuso nell’infanzia, dei percorsi di tutela e di cura e che è unica presenza nel territorio della Bassa Sabina; per questo rinnovo e rafforzo il mio invito a partecipare al Convegno del 22 Aprile.”

Convegno FAI ~ Frontiera: La Città @ Auditorium dei Poveri
apr 22 @ 16:30 – 18:00
Convegno FAI ~ Frontiera: La Città @ Auditorium dei Poveri | Rieti | Lazio | Italia

Percezione consapevole di ambienti e spazi significativi”. Questo il titolo del ciclo di incontri gratuiti aperti a tutti organizzati dalla Delegazione Fai (Fondo ambiente italiano) di Rieti e dal settimanale «Frontiera» a partire dall’8 aprile all’Auditorium dei Poveri di via Garibaldi in collaborazione con il Cai Sezione di Rieti, l’Associazione culturale Animaeacqua, l’Associazione culturale Domenico Petrini, il Circolo fotografico Fausto Porfili e la Confraternita degli Artisti.

Un vero e proprio “educational” in quattro eventi culturali affiancati da altrettante visite guidate alla scoperta di ambiente, paesaggio, città e spazio urbano.

«Per poter difendere e valorizzare il paesaggio e gli spazi in cui viviamo, siano essi naturali o urbani è necessario saperli realmente vedere ed apprezzare e spesso diamo per scontato questo esercizio all’osservazione e trascorriamo buona parte della nostra vita senza nemmeno accorgerci di quello che ci circonda, presi come siamo dai tanti impegni e pensieri quotidiani» spiega Paola Cuzzocrea, capo delegazione del Fai di Rieti. «Eppure questo “alzare gli occhi” è un’azione importantissima, non solo a livello culturale e spirituale a cui dobbiamo abituarci fin da piccoli, ma anche perché, soprattutto in questo territorio, è dalla valorizzazione della bellezza che possono nascere occasioni per uscire dalla crisi economica. In questo è fondamentale il ruolo che può essere giocato dalla scuola e per questo l’auspicio è che agli incontri partecipino anche tanti insegnanti».

«L’attenzione ai temi dell’ambiente e un continuo interrogarsi sulla buona urbanistica sono da tempo al centro della linea editoriale di «Frontiera» – illustra David Fabrizi dalla redazione del settimanale – l’iniziativa proposta insieme al Fai è senz’altro una buona occasione di approfondimento e dibattito su argomenti centrali nel tempo presente».

Gli appuntamenti

Si parte l’8 aprile alle ore 16,30 all’Auditorium dei Poveri con l’incontro dal titolo “L’Ambiente – Ambiente naturale e antropizzato, valore e qualità dell’ambiente, il Territorio, il Paesaggio”, tenuto dall’Architetto Piero D’Orazi, responsabile territorio e ambiente della Delegazione Fai di Rieti, al quale parteciperanno anche l’assessore all’Ambiente del Comune di Rieti, Carlo Ubertini, e don Valerio Shango, direttore dell’Ufficio per la Tutela del Creato della Diocesi di Rieti.

All’incontro seguirà sabato 11 aprile una visita guidata alle Fonti di Santa Susanna a cura dell’Associazione Animaeacqua.

Si prosegue mercoledì 15 aprile alle 16,30 all’Auditorium dei Poveri con l’incontro “Gradi di Paesaggio: Paesaggio naturale e rurale, paesaggio semi-rurale, paesaggio semi urbano, paesaggio urbano”, con escursione guidata successiva sabato 9 maggio lungo la “Vallonina” nel massiccio del Monte Terminillo a cura del Cai di Rieti.

Ed ancora: il 22 aprile alle 16,30 si torna all’Auditorium dei Poveri per l’incontro dedicato alla Città, con visita sabato 16 maggio alle parti più significative di Rieti accompagnati dalle guide dell’Associazione Animaeacqua.

Ultimo incontro in programma mercoledì 29 aprile alle 16,30 dedicato allo Spazio Urbano, collegato alla visita a Piazza Navona a Roma sabato 23 maggio a cura della Delegazione Fai di Rieti.

Gli incontri sono gratuiti, per le visite guidate (i cui orari verranno definiti nel corso degli incontri che li precedono e pubblicati sul sito http://blog.fondoambiente.it/rieti) sarà prevista una quota di partecipazione, con agevolazioni significative per gli iscritti Fai. Info: 334/7107558, 338/4096399, 349/0910728, email delegazionefai.rieti@fondoambiente.it.

Foto © Enrico Ferri.

Scarica la locandina: 

  Locandina Programma iniziative Fai - Frontiera (290,4 KiB, 186 hits)

apr
29
mer
Convegno FAI ~ Frontiera: Lo Spazio Urbano @ Auditorium dei Poveri
apr 29 @ 16:30 – 18:00
Convegno FAI ~ Frontiera: Lo Spazio Urbano @ Auditorium dei Poveri | Rieti | Lazio | Italia

Percezione consapevole di ambienti e spazi significativi”. Questo il titolo del ciclo di incontri gratuiti aperti a tutti organizzati dalla Delegazione Fai (Fondo ambiente italiano) di Rieti e dal settimanale «Frontiera» a partire dall’8 aprile all’Auditorium dei Poveri di via Garibaldi in collaborazione con il Cai Sezione di Rieti, l’Associazione culturale Animaeacqua, l’Associazione culturale Domenico Petrini, il Circolo fotografico Fausto Porfili e la Confraternita degli Artisti.

Un vero e proprio “educational” in quattro eventi culturali affiancati da altrettante visite guidate alla scoperta di ambiente, paesaggio, città e spazio urbano.

«Per poter difendere e valorizzare il paesaggio e gli spazi in cui viviamo, siano essi naturali o urbani è necessario saperli realmente vedere ed apprezzare e spesso diamo per scontato questo esercizio all’osservazione e trascorriamo buona parte della nostra vita senza nemmeno accorgerci di quello che ci circonda, presi come siamo dai tanti impegni e pensieri quotidiani» spiega Paola Cuzzocrea, capo delegazione del Fai di Rieti. «Eppure questo “alzare gli occhi” è un’azione importantissima, non solo a livello culturale e spirituale a cui dobbiamo abituarci fin da piccoli, ma anche perché, soprattutto in questo territorio, è dalla valorizzazione della bellezza che possono nascere occasioni per uscire dalla crisi economica. In questo è fondamentale il ruolo che può essere giocato dalla scuola e per questo l’auspicio è che agli incontri partecipino anche tanti insegnanti».

«L’attenzione ai temi dell’ambiente e un continuo interrogarsi sulla buona urbanistica sono da tempo al centro della linea editoriale di «Frontiera» – illustra David Fabrizi dalla redazione del settimanale – l’iniziativa proposta insieme al Fai è senz’altro una buona occasione di approfondimento e dibattito su argomenti centrali nel tempo presente».

Gli appuntamenti

Si parte l’8 aprile alle ore 16,30 all’Auditorium dei Poveri con l’incontro dal titolo “L’Ambiente – Ambiente naturale e antropizzato, valore e qualità dell’ambiente, il Territorio, il Paesaggio”, tenuto dall’Architetto Piero D’Orazi, responsabile territorio e ambiente della Delegazione Fai di Rieti, al quale parteciperanno anche l’assessore all’Ambiente del Comune di Rieti, Carlo Ubertini, e don Valerio Shango, direttore dell’Ufficio per la Tutela del Creato della Diocesi di Rieti.

All’incontro seguirà sabato 11 aprile una visita guidata alle Fonti di Santa Susanna a cura dell’Associazione Animaeacqua.

Si prosegue mercoledì 15 aprile alle 16,30 all’Auditorium dei Poveri con l’incontro “Gradi di Paesaggio: Paesaggio naturale e rurale, paesaggio semi-rurale, paesaggio semi urbano, paesaggio urbano”, con escursione guidata successiva sabato 9 maggio lungo la “Vallonina” nel massiccio del Monte Terminillo a cura del Cai di Rieti.

Ed ancora: il 22 aprile alle 16,30 si torna all’Auditorium dei Poveri per l’incontro dedicato alla Città, con visita sabato 16 maggio alle parti più significative di Rieti accompagnati dalle guide dell’Associazione Animaeacqua.

Ultimo incontro in programma mercoledì 29 aprile alle 16,30 dedicato allo Spazio Urbano, collegato alla visita a Piazza Navona a Roma sabato 23 maggio a cura della Delegazione Fai di Rieti.

Gli incontri sono gratuiti, per le visite guidate (i cui orari verranno definiti nel corso degli incontri che li precedono e pubblicati sul sito http://blog.fondoambiente.it/rieti) sarà prevista una quota di partecipazione, con agevolazioni significative per gli iscritti Fai. Info: 334/7107558, 338/4096399, 349/0910728, email delegazionefai.rieti@fondoambiente.it.

Foto © Enrico Ferri.

Scarica la locandina: 

  Locandina Programma iniziative Fai - Frontiera (290,4 KiB, 186 hits)

mag
9
sab
Pomeriggi al Museo: Qualis pater talis filius! @ Museo Civico di Rieti - sez. Archeologica
mag 9 @ 16:00 – 17:30
Pomeriggi al Museo: Qualis pater talis filius! @ Museo Civico di Rieti - sez. Archeologica | Rieti | Lazio | Italia

Le due sezioni del Museo Civico di Rieti, quella Storico-artistica e quella Archeologica, ospitano dal 5 gennaio al 21 maggio otto iniziative a tema per adulti e bambini nell’ambito dell’edizione 2015 di Pomeriggi al Museo promossa dall’Assessorato alle Culture in collaborazione con Iterart.

Il 9 maggio alle ore 16, la Sezione Archeologica (ex Monastero di S. Lucia) ospiterà “Qualis pater talis filius! La famiglia in epoca romana…”. Visita tematica con brani interpretati da Paolo Fosso – Adulti € 4,00.

Convegno: Andrea Generoli Pittore di Poggio Mirteto @ Casa della Cultura
mag 9 @ 18:00 – 19:30
Convegno: Andrea Generoli Pittore di Poggio Mirteto @ Casa della Cultura | Poggio Mirteto | Lazio | Italia

Sabato 9 maggio alle ore 18 presso la Casa della Cultura di Poggio Mirteto convegno dal titolo «Andrea Generoli Pittore di Poggio Mirteto. Risultati della Borsa di studio “Virginio Bargellini”». Relatore: Elena Onori

Storica dell’arte. Dottore  di Ricerca in  Strumenti e metodi per la Storia dell’Arte. Sta curando una serie di studi sulla decorazione cinquecentesca e seicentesca in terra Sabina concentrandosi sull’Abbazia di Farfa e sul Monastero delle Clarisse Eremite di Fara in Sabina. Da marzo 2011 è stata nominata Direttore del Museo del Silenzio, annesso al Monastero di Fara in Sabina, di cui sta curando  uno studio monografico.

  Incontri del Sabato - 2015 (1,1 MiB, 760 hits)

mag
16
sab
Montagne nel cuore. Walter Bonatti, mito dell’alpinismo e dell’esplorazione @ Auditorium Varrone
mag 16 @ 18:00 – 19:30
Montagne nel cuore. Walter Bonatti, mito dell’alpinismo e dell’esplorazione @ Auditorium Varrone | Rieti | Lazio | Italia

Mirella Tenderini, scrittrice di fama di alpinismo e amica per una vita di Bonatti, racconta la storia di questo gigante attraverso il suo recente libro Tutti gli uomini del K2. Verranno proiettate foto di Bonatti e documenti del capo spedizione Desio che guidò la straordinaria avventura alpinistica italiana sul K2 e che destò polemiche infinite e prese di posizioni durissime da parte dei detrattori di Bonatti e di Walter stesso, solo di recente risolte.

Alle 21 le W di Walter (75’) di Paola Nessi e Rosanna Podestà, un film struggente e piacevolissimo in cui l’uomo Bonatti, l’alpinista e l’esploratore è raccontato dalla donna che lo ha amato per più di trent’anni, Rossana Podestà.

“W DI WALTER”. Rossana Podestà e Paola Nessi raccontano Bonatti

Trailer W di Walter

Montagne nel cuore. Le W di Walter @ Auditorium Varrone
mag 16 @ 21:00 – 22:30
Montagne nel cuore. Le W di Walter @ Auditorium Varrone | Rieti | Lazio | Italia

Mirella Tenderini, scrittrice di fama di alpinismo e amica per una vita di Bonatti, racconta la storia di questo gigante attraverso il suo recente libro Tutti gli uomini del K2. Verranno proiettate foto di Bonatti e documenti del capo spedizione Desio che guidò la straordinaria avventura alpinistica italiana sul K2 e che destò polemiche infinite e prese di posizioni durissime da parte dei detrattori di Bonatti e di Walter stesso, solo di recente risolte.

Alle 21 le W di Walter (75’) di Paola Nessi e Rosanna Podestà, un film struggente e piacevolissimo in cui l’uomo Bonatti, l’alpinista e l’esploratore è raccontato dalla donna che lo ha amato per più di trent’anni, Rossana Podestà.

“W DI WALTER”. Rossana Podestà e Paola Nessi raccontano Bonatti

Trailer W di Walter

mag
21
gio
Pomeriggi al Museo: Incontriamoci al museo @ Museo Civico di Rieti - sez. Archeologica
mag 21 @ 17:00 – 18:30
Pomeriggi al Museo: Incontriamoci al museo @ Museo Civico di Rieti - sez. Archeologica | Rieti | Lazio | Italia

Le due sezioni del Museo Civico di Rieti, quella Storico-artistica e quella Archeologica, ospitano dal 5 gennaio al 21 maggio otto iniziative a tema per adulti e bambini nell’ambito dell’edizione 2015 di Pomeriggi al Museo promossa dall’Assessorato alle Culture in collaborazione con Iterart.

Il 21 maggio alle ore 17, la Sezione Archeologica (ex Monastero di S. Lucia) ospiterà “Incontriamoci al museo”. Visita dedicata agli stranieri del territorio € 4,00.

ago
2
dom
Montagne nel cuore. Gustare i rifugi @ Terminillo
ago 2 @ 09:00 – 17:00
Montagne nel cuore. Gustare i rifugi @ Terminillo | Lazio | Italia

Esperienza con il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Stazione di Rieti, Sicuri in montagna e Giornata dedicata ai Rifugi di Cultura

I due Rifugi di cultura sul Monte Terminillo divengono palcoscenico naturale. Si raggiungeranno attraverso il suggestivo itinerario a piedi che li collega attraverso un sentiero e si assisterà allo spettacolo S-LEGATI, tratto dalla nota storia di una drammatica arrampicata di Joe Simpson e Simon Yates, alpinisti inglesi che nel 1985 hanno vissuto l’incredibile gesto di essere sospesi nel vuoto e per tentare di sopravvivere tagliano la corda (film “La morte sospesa”, 2003).

Jacopo Bicocchi e Mattia Fabris sono i due notissimi attori e arrampicatori che interpretano questa storia che ha fatto il giro del mondo. A seguire, l’incontro con i Soccorritori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Stazione di Rieti.

ott
10
sab
Montagne nel cuore. Mauro Corona e Erri de Luca: Alberi che camminano @ Teatro Flavio Vespasiano
ott 10 @ 21:00 – 22:30
Montagne nel cuore. Mauro Corona e Erri de Luca: Alberi che camminano @ Teatro Flavio Vespasiano | Rieti | Lazio | Italia

Ritornano a Rieti Erri de Luca e Mauro Corona, i due grandi scrittori, amici e cultori della montagna, per dialogare intorno al tema Alberi che camminano, un film già proiettato con successo di pubblico e di critica presso rassegne internazionali come il Festival dei Popoli, Slamdance e Sudan Film Festival. Il docufilm, nato da un’idea dello scrittore Erri De Luca e diretto da Mattia Colombo, indaga l’intreccio tra la vita degli alberi e quella degli uomini che vivono a loro stretto contatto. La serata è permessa grazie alla cortese collaborazione della casa di produzione italo-americana Oh!Pen e da Rieti Film Commision.

Notizie recenti