Cei: dal 20 al 22 marzo a Roma il Consiglio permanente

  • Page Views 175
  • Con la prolusione del cardinale Angelo Bagnasco, si apre lunedì 20 marzo, alle 17 (diretta su Tv2000 e chiesacattolica.it), la sessione primaverile del Consiglio episcopale permanente.

    Nel corso dei lavori – che si svolgeranno a Roma fino a mercoledì 22, presso la sede della Conferenza episcopale italiana (Circonvallazione Aurelia, 50) – i vescovi approveranno contenuti e programma della prossima assemblea generale (Roma, 22-25 maggio 2017). All’ordine del giorno del Consiglio permanente, informa in una nota l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, “il tema della revisione dei Tribunali ecclesiastici, un primo confronto sullo stato dei media diocesani, alcune riflessioni di natura etica e giuridica e una comunicazione in vista della 48ª Settimana Sociale dei cattolici italiani (Cagliari 26-29 ottobre 2017)”. Giovedì 23 marzo, alle 12, nella sala stampa della Radio Vaticana (Piazza Pia, 3), si svolgerà una conferenza stampa con il segretario generale, Mons. Nunzio Galantino, che illustrerà il comunicato finale.

    Share

    Rispondi

    Ultime notizie More



    In italia More

    • 23 marzo 2017
      8 ore ago No comment

      “Cercatori di lavOro” verso la Settimana sociale

      In vista dell'appuntamento ecclesiale di Cagliari è stato lanciato il progetto "Cercatori di LavOro", nella convinzione che esistono "persone (amministratori, imprenditori, educatori) che hanno trovato nelle difficoltà dei nostri tempi, e non in un lontano passato, soluzioni importanti e originali”, la cui esperienza può essere “d’ispirazione per altri”. Alla ...


    In europa Sample Sub Title More


    Nel mondo More

    • 23 marzo 2017
      7 ore ago No comment

      Il Sud Sudan e in ginocchio “Stiamo aspettando Papa Francesco”

      Monsignor Erkolano Lodu Tombe, vescovo di Yei e presidente di Caritas Sud Sudan, è in questi giorni a Roma per chiedere alla confederazione internazionale delle Caritas aiuti urgenti per la sua gente: oltre 5 milioni di persone hanno bisogno di assistenza umanitaria a causa di una feroce carestia provocata ...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: