L’invito del vescovo: guardare al san Francesco delle origini come aiuto nelle contraddizioni del presente

In apertura del XV Convegno di Greccio, svolto lo scorso 5 e 6 maggio sul tema “Sperimentazioni religiose nel territorio reatino-sabino (secc. XIII-XVII)”, il vescovo Domenico ha richiamato gli studiosi a guardare all’autenticità del Francesco delle origini per distinguerlo «dalla “storia degli effetti”» del cristianesimo.