La Asl di Rieti stabilizza gli Lsu. Raggiunto accordo in Regione

  • Page Views 562
  • La Asl di Rieti stabilizzerà, a partire dal prossimo 1 giugno, tutti e 19 i lavoratori socialmente utili (Lsu) attualmente presenti (commessi, coadiutori amministrativi, operatori tecnici, ausiliari) con orario pieno e a tempo indeterminato.

    Nella giornata di ieri è stato raggiunto un accordo con la Regione Lazio che erogherà un contributo per ogni lavoratore di 30.000 euro per complessivi 570.000 euro. Tale contributo incentivante consentirà alla ASL di non sostenere alcun impatto sul bilancio per 1 anno e mezzo e di proseguire nell’attività di riduzione del lavoro precario, eliminando del tutto il bacino degli LSU all’interno dell’Azienda.

    L’Azienda ha potuto realizzare tale importante iniziativa grazie alla collaborazione degli uffici regionali competenti che hanno individuato un percorso virtuoso di risoluzione del problema della ricollocazione lavorativa degli Lsu.

    Share

    Rispondi

    Ultime notizie More



    In italia More

    • 23 marzo 2017
      8 ore ago No comment

      “Cercatori di lavOro” verso la Settimana sociale

      In vista dell'appuntamento ecclesiale di Cagliari è stato lanciato il progetto "Cercatori di LavOro", nella convinzione che esistono "persone (amministratori, imprenditori, educatori) che hanno trovato nelle difficoltà dei nostri tempi, e non in un lontano passato, soluzioni importanti e originali”, la cui esperienza può essere “d’ispirazione per altri”. Alla ...


    In europa Sample Sub Title More


    Nel mondo More

    • 23 marzo 2017
      7 ore ago No comment

      Il Sud Sudan e in ginocchio “Stiamo aspettando Papa Francesco”

      Monsignor Erkolano Lodu Tombe, vescovo di Yei e presidente di Caritas Sud Sudan, è in questi giorni a Roma per chiedere alla confederazione internazionale delle Caritas aiuti urgenti per la sua gente: oltre 5 milioni di persone hanno bisogno di assistenza umanitaria a causa di una feroce carestia provocata ...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: