All’Alberghiero di Amatrice il premio “Orio Vergani”

  • Page Views 150
  • Il Centro provinciale di formazione professionale Alberghiero di Amatrice ha vinto il prestigioso Premio “Orio Vergani” assegnato dall’Accademia Italiana della Cucina.
    Il premio, istituito per ricordare la memoria del Fondatore dell’Accademia, viene conferito a persone, enti o associazioni che, estranei all’Accademia, abbiano grandemente onorato, con la loro attività, la cultura gastronomica e la Civiltà della Tavola italiana, in qualsiasi campo, in Italia o all’estero.

    Il premio consiste in una pregevole opera grafica recante il nome del vincitore e una somma in denaro stabilita e approvata, di anno in anno, dal Consiglio di Presidenza dell’Accademia, che quest’anno è di 10 mila euro con i quali è stato acquistato un macchinario per la produzione di dolci messo a disposizione dell’Alberghiero gestito dall’Istituzione formativa della Provincia di Rieti.

    Oltre a questo, a 6 ristoranti e 3 aziende agricole dell’amatriciano saranno donati 91.943 euro che l’Accademia ha raccolto tra i suoi iscritti.

    La cerimonia di premiazione e la consegna delle somme di denaro agli operatori avverrà giovedì 23 febbraio alle ore 11,30 presso la Sala di Comunità Sant’Agostino ad Amatrice dove ci sarà l’assegnazione formale al presidente dell’Ifr, Licia Alonzi, da parte del presidente dell’Accademia, Paolo Petroni.

    La consegna del macchinario per la produzione dei dolci, corrispondente al premio “Orio Vergani”, verrà invece consegnato nella mattinata del 22 febbraio, dal delegato reatino dell’Accademia della Cucina Italiana, Francesco Maria Palomba, al presidente e al direttore dell’Istituzione Formativa di Rieti, Licia Alonzi e Fabio Barberi.

    Share

    Rispondi

    Ultime notizie More



    In italia More

    • 23 marzo 2017
      9 ore ago No comment

      “Cercatori di lavOro” verso la Settimana sociale

      In vista dell'appuntamento ecclesiale di Cagliari è stato lanciato il progetto "Cercatori di LavOro", nella convinzione che esistono "persone (amministratori, imprenditori, educatori) che hanno trovato nelle difficoltà dei nostri tempi, e non in un lontano passato, soluzioni importanti e originali”, la cui esperienza può essere “d’ispirazione per altri”. Alla ...


    In europa Sample Sub Title More


    Nel mondo More

    • 23 marzo 2017
      8 ore ago No comment

      Il Sud Sudan e in ginocchio “Stiamo aspettando Papa Francesco”

      Monsignor Erkolano Lodu Tombe, vescovo di Yei e presidente di Caritas Sud Sudan, è in questi giorni a Roma per chiedere alla confederazione internazionale delle Caritas aiuti urgenti per la sua gente: oltre 5 milioni di persone hanno bisogno di assistenza umanitaria a causa di una feroce carestia provocata ...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: