Volley: crescere il vivaio della Fortitudo Città di Rieti

Continua a crescere il vivaio della Fortitudo Città di Rieti con le bambine dell’under 13 che hanno disputato il campionato provinciale della categoria.

Le giovanissime nella stagione odierna sono supervisionate dall’allenatrice, nonchè giocatrice della B1 Diletta Lunardi che con la sua grandissima esperienza e professionalità ogni giorno trasmette ed insegna alle piccole questo sport.

Le atlete durante le partite casalinghe della massima serie sono le prime tifose della prima squadra reatina e seguono con passione ogni singola azione e incitano la rosa di Alessio Simone con cori e applausi.

Come tutte le bambine hanno già delle giocatrici a cui ispirarsi e una su tutte è l’opposto Marina Carrara, giovane anche lei, classe ’94 di Bergamo è diventata una vera star per le Fortitudine che a fine gara al Palacordoni sabato scorso dopo la vittoria con Figline Valdarno hanno chiesto autografi e foto alla giocatrice.

Non è tardata ad arrivare quindi la sorpresa per le bimbe che si sono ritrovate in allenamento proprio la giovane bergamasca grazie all’allenatrice (e compagna di squadra) Diletta Lunardi e al team manager della serie B1 Alfonso Senatore che hanno permesso a Carrara di essere presente a tutto l’allenamento.

[spacer style=”2″ icon=”9998″]

L’UNDER 13 DELLA FORTITUDO CITTA’ DI RIETI:

Letizia Angelucci, Vanessa Brunelli, Ilaria Bucci, Lucia Caprioli, Martina Dafano, Francesca Festuccia, Rachele Gentile, Marta Gunnella, Giulia Marzano, Matilde Petrucci, Valeria Troiani, Vittoria Villani e Benedetta Zelli.

(Nella foto: la squadra con Marina Carrara e Diletta Lunardi)

Rispondi