Amatrice

Visita a Configno e Colletrio alla scoperta della natura e del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari

Un itinerario di visita ad Amatrice alla scoperta delle sue frazioni Configno e Colletrio: la proposta di Postribù e Animaeacqua, nell'ambito del Progetto sostenuto dalla Caritas diocesana di Rieti

Le associazioni Postribù e Animaeacqua, nell’ambito del Progetto sostenuto dalla Caritas diocesana di Rieti e da tanti donatori, propongono per il prossimo 7 settembre un itinerario di visita tra Amatrice e le sue frazioni di Configno e Colletrio.

L’appuntamento è a Configno per le 10,30 presso l’Oasi di Orie Terme, parco naturalistico che si snoda lungo un percorso di circa 2 km tra sorgenti, fontane, boschi di querce e castagni, e dove dimorano stabilmente daini e cervi. Successivamente, sempre a Configno, sarà possibile visitare il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, che conserva, esposti per tema, oggetti di lavoro e di vita quotidiana della società rurale dell’amatriciano. Dalle 13, un gustoso “pranzo al sacco” a base di pane e salumi attende i visitatori in loc. Colletrio, presso le aziende agricole Sciarra-Pettinari, aderenti al Progetto Posterremoto.

Rispondi