Vigili del Fuoco: rendiamo definitivo il distaccamento Poggio Mirteto

CGIL, CISL e UIL dei Vigili del Fuoco sollecitano l’ultimazione dei lavori della struttura

Pubblichiamo una nota firmata da Stefano Cesi – CGIL VVF Rieti, Massimo Vespìa – FNS CISL Roma Capitale e Rieti e Stefano Colasanti – UIL VVF Rieti:

La recente proposta formulata dal Ministero dell’Interno circa un ulteriore incremento del personale operativo (si è passato dalle 16 unità inizialmente previste, alle 24 di qualche mese fa, fino alle 46 appena prospettate dal Viminale) a beneficio del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rieti, induce le scriventi OO.SS. a sollecitare l’ultimazione dei lavori di messa a norma antisismica dell’edificio che ospiterà il nuovo Distaccamento VVF di Poggio Mirteto.

Qualora la previsione dell’Amministrazione dovesse essere confermata, CGIL CISL UIL dei VVF, che come è noto hanno già ottenuto la decretazione ministeriale del suddetto distaccamento, prospettano di far coincidere la consegna della struttura di Capacqua con l’assegnazione del nuovo Personale Permanente e Graduato, impegnando da subito i Vertici in un azione risolutiva.

In tal modo, finalmente la caserma dei Vigili del Fuoco sarà immediatamente operativa e potrà così assicurare ai 45 mila abitanti della Bassa Sabina un adeguato sistema di soccorso tecnico urgente per tutte le 24 ore.

L’emergenza maltempo di questi ultimi giorni e i numerosi interventi effettuati in tale circostanza dagli uomini del Comando Provinciale VVF di Rieti, come del resto i 700 interventi già prestati nell’anno 2013 dalla squadra di Poggio Mirteto, hanno confermato la necessità non più rinviabile della presenza di un presidio fisso, giorno e notte, di vigili del fuoco in grado di aumentare il grado di sicurezza alla popolazione dei comuni della Sabina Reatina, riconosciuta tale anche da recenti valutazioni tecniche della Nostra Amministrazione.

I sindacati confederali, inoltre, ritengono opportuno prevedere e condividere già da ora un concreto e razionale studio atto ad adeguare il dispositivo di soccorso tecnico urgente nel restante territorio provinciale, impiegando dopo l’apertura del Distaccamento VVF di Poggio Mirteto, la “Squadra boschiva” prevista dalla convenzione con la Regione Lazio .

Con l’occasione CGIL CISL UIL dei Vigili del Fuoco di Rieti, intendono esprimere la propria gratitudine all’Amministrazione Comunale di Poggio Mirteto per aver garantito l’assistenza logistica alle squadre intervenute nelle ultime ore in Bassa Sabina.

Un gesto di profondo rispetto che ancora una volta evidenzia l’alta considerazione della popolazione nei confronti dei Vigili del Fuoco.

Rispondi