Casa Atletica Italiana

Verso gli Europei di Atletica del 2020: sport, gusto, natura e cultura per rilanciare il turismo

La città di Rieti, dalla grande tradizione sportiva, ospiterà nei prossimi anni moltissime manifestazioni. Due di queste godono di un forte richiamo internazionale e porteranno nel cuore della Valle Santa migliaia di visitatori.

C’è stato spazio anche per gustare la rivisitazione dell’Amatriciana proposta dallo chef Gianfranco Vissani alla Casa Atletica Italiana dei campionati europei a Berlino. Regione Lazio, Federazione italiana di Atletica Leggera, Camera di Commercio e Comune di Rieti, hanno coronato con questo momento simbolico la presentazione delle eccellenze del territorio, nell’ambito di una trasferta che si inserisce in un progetto più ampio di promozione del reatino.

La città, dalla grande tradizione sportiva, ospiterà nei prossimi anni moltissime manifestazioni. Due di queste godono di un forte richiamo internazionale e porteranno nel cuore della Valle Santa migliaia di visitatori.

Per il prossimo ottobre, ad esempio, sono in programma i Campionati Italiani Cadetti, all’interno dei quali sarà organizzato anche il “Festival Europeo della Velocità Giovanile”: appuntamenti che rappresentano l’inizio del percorso di avvicinamento agli Europei Under 18 di Atletica Leggera del 2020.

«Siamo convinti che lo sport, assieme al patrimonio enogastronomico, naturalistico, culturale e grazie al rilancio del turismo, possano rappresentare degli asset di sviluppo, capaci di contribuire al rilancio dei territori reatini interessati due anni fa dal terremoto», ha spiegato Claudio Di Berardino, assessore alle Politiche per la ricostruzione della Regione Lazio: «è solo accompagnando la Ricostruzione materiale con quella economica, culturale e sociale che l’area del cratere può davvero passare a alla fase della rinascita. Su questo il nostro lavoro è quotidiano e lo portiamo avanti ascoltando e confrontandoci con le amministrazioni locali».

Per i Campionati Italiani Cadetti e il “Festival Europeo della Velocità Giovanile” «è previsto un’indotto superiore alle mille persone sul nostro territorio da tutta Europa», anticipa il Consigliere delegato allo Sport Comune di Rieti, Roberto Donati. «Gli eventi di avvicinamento al campionato europeo Under 18 #Rieti2020, oltre ad elevare le nostre competenze organizzative, riversano sul reatino gli effetti positivi del Turismo Sportivo che generano».

Ha fatto parte della delegazione a Casa Italia l’Alessandro Rinaldi Foundation. Oltre a valorizzare il territorio attraverso l’utilizzo e delle ricette e dai prodotti tipici durante la cena, è stato mostrato il video promozionale vincitore del contest Reate Vision.

Rispondi