Parrocchie

Vazia, fornelli accesi a Santa Maria delle Grazie per la “Festa del Ciao”

Sabato 27 ottobre ragazzi e famiglie dell’Acr si sono ritrovati in parrocchia per la Festa del Ciao. Lo slogan di quest’anno “Ci prendo gusto” ha aperto le porte della cucina, luogo centrale della vita in famiglia, segno di accoglienza, sazietà e condivisione.

Sabato 27 ottobre ragazzi e famiglie dell’Acr si sono ritrovati in parrocchia per la “Festa del Ciao”. Lo slogan di quest’anno Ci prendo gusto ha aperto le porte della cucina, luogo centrale della vita in famiglia, segno di accoglienza, sazietà e condivisione.

Con i giusti mix e dose di ingredienti, in questo che sarà l’anno della novità, i ragazzi scopriranno che Gesù li incontra nella loro casa e che sarà loro amico.

I ragazzi al grido «Aggiungi un posto a tavola!» hanno voluto celebrare concretamente il desiderio di aprirsi all’accoglienza dell’altro attraverso un momento di fraternità, vivendo una giornata all’insegna del sano divertimento, della voglia di giocare e stare insieme, coinvolgendo quanti più amici è possibile ed imparando a spendersi con generosità andando incontro agli altri e impegnandosi per assicurare cibo buono per tutti.

La festa è terminata con la Santa Messa dove i ragazzi hanno potuto unirsi alla comunità parrocchiale invitando tutti ad un conviviale momento, arricchito dalle pietanze che avevano preparato a casa con le loro famiglie.

Rispondi